Pokémon GO – Guida: Pikachu come Pokémon iniziale

Pokémon GO

Mobile
Prenota il Pokémon GO Plus
7.8

Media Utente

Pokémon GO – Guida: Pikachu come Pokémon iniziale

Bulbasaur, Charmander, Squirtle... E se volessi Pikachu?

Pokémon GO – Guida: Pikachu come Pokémon iniziale

Avete un cellulare non compatibile con Pokémon GO e state pensando di cambiarlo? Non avete ancora pensato di farvi prendere dall’euforia del momento? Amate maggiormente i Digimon? I vostri amici stanno già evolvendo i loro Pokémon e voi siete ancora in attesa del lancio ufficiale dell’applicazione? In tutti questi casi siete parecchio in ritardo sulla tabella di marcia, ma c’è una cosa che solo voi ritardatari potete ancora fare: avere Pikachu come Pokémon iniziale dell’avventura.

Si sa infatti che all’inizio del proprio viaggio si viene posti davanti ad una pesante decisione, ovvero scegliere uno dei tre Pokémon iniziali: sia le versioni Rosso che Blu ponevano i giocatori davanti a Bulbasaur, Charmander e Squirtle, ma è poi arrivato Giallo ad aggiungere una variante, quasi di pari passo alla storia dell’anime televisivo. Pikachu è infatti comparso come primo Pokémon di Ash, ma la linea narrativa non è affatto inerente né a quella del gioco, né a quella del fumetto.

pokémon-go-guida-pikachu-2

Ciò che importa, tuttavia, è la possibilità di scegliere il topo elettrico come primo compagno di viaggio e i passi per prendere questa decisione sono decisamente brevi e molto facili:

  • Come per ogni account normale, occorre accedere con la propria mail Gmail e creare un nuovo personaggio.
  • Dopo la spiegazione del Professor Willow, che introduce al mondo di Pokémon GO e spiega le sue meccaniche, ci si ritrova faccia a faccia coi tre Pokémon iniziali.
  • Non toccate lo schermo su nessuno di loro! Cominciate dunque a camminare in una direzione qualsiasi (meglio comunque andare in bici o in macchina), finchè i tre Pokémon non scompariranno dalla posizione originale per teletrasportarvi nuovamente da voi.
  • Ripetete per quattro volte l’allontanamento dall’area dove si trovano i tre Pokémon.
  • A questo punto, Pikachu comparirà come quarta scelta tra Bulbasaur, Charmander e Squirtle! Nel caso in cui non compaia subito, meglio effettuare nuovamente un allontanamento dall’area.
  • La cattura di Pikachu prosegue dunque nel modo classico, tramite il lancio della sfera che, in questo caso, non può fallire. Più avanti, tuttavia, catturare Pokémon in Pokémon GO non sarà sempre facile, quindi leggete qui qualche piccolo consiglio per trarre il massimo dalle vostre Pokéball!

pokémon-go-guida-pikachu-3

Siete contenti del vostro Pikachu? Molto bene! E non preoccupatevi se vi siete lasciati scappare gli altri tre Pokémon perché, a differenza dei giochi classici, possono essere trovati con una buona dose di fortuna anche in giro per le strade. In città ci sono anche vari PokéStop, luoghi di interesse che permettono di accumulare strumenti importantissimi come le Pokéball: leggete qui come conoscerli al meglio per sfruttarli a dovere.

Altrimenti potete dare un’occhiata a tutti quei dettagli apparentemente significanti in Pokémon GO, ma che invece vi possono aiutare a giocare meglio e risparmiare la carica della batteria. Del resto, senza batteria, come pensate di diventare i migliori allenatori di Pokémon nella vostra città?


Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2016 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Creative Commons: Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 2.5 Italia Game content and materials copyright ©2015 by Nintendo All rights reserved.

Sta cercando da tempo di trasformare le sue passioni in un vero lavoro. A parte i videogiochi, ciò che sogna è essere regista/sceneggiatore di un film, visto l'amore per fotografia e video-editing. Nel frattempo fa vedere quanto è scarso su Twitch (http://www.twitch.tv/ch_marcellomark).

Lost Password