Pokémon GO – Guida a statistiche ed evoluzioni

Pokémon GO

Mobile
Prenota il Pokémon GO Plus
7.8

Media Utente

Pokémon GO – Guida a statistiche ed evoluzioni

Quali sono le caratteristiche dei Pokémon?

Pokémon GO – Guida a statistiche ed evoluzioni

Ogni allenatore di Pokémon sa che i propri amichetti vanno fatti lottare tra di loro per accrescere la loro potenza, il loro livello e portarli così all’evoluzione. Per quanto questa frase possa sembrare quasi schiavista e sadica, i giochi di Pokémon sono sempre stati caratterizzati dal classico stile a livelli, dove le varie evoluzioni si raggiungono tramite l’esperienza e le mosse vengono imparate nel tempo.

In Pokémon GO, tuttavia, questo aspetto cambia e di parecchio: il livello viene sostituito dai Punti Lotta (anche visualizzati come PL o CP nella versione inglese), ma rimane comunque la classica barra dei PS (Punti Salute). Chi deve accumulare esperienza non sono più dunque i Pokémon, bensì l’allenatore in sé: maggiore il proprio livello, più saranno le attività disponibili sulla mappa. Ad esempio, le Palestre Pokémon verranno sbloccate soltanto dopo il superamento del livello 5.

pokèmon-go-guida-pokémon-1

Alla nostra partenza, la prima lotta del gioco ci consente di scegliere, per poi catturare, uno dei tre intramontabili Pokémon starters. Tuttavia, da quel momento, la cattura degli altri esemplari è solo nelle nostre mani e ci costringe ad avventurarci in una dimensione parallela della nostra città. Accumulare mostriciattoli in Pokémon GO è molto facile, ma diventa arduo non appena il livello di questi o la loro rarità cominciano a metterci i bastoni tra le ruote. Tuttavia, dopo qualche ora di gioco è normale avere a disposizione già un buon numero di Pokémon, di cui ora andiamo ad analizzare natura e statistiche.

pokèmon-go-guida-poliwag-1

Nella schermata principale del gioco, ovvero la mappa, basta toccare la Pokéball in basso al centro per aprire un menu, dove poi bisogna selezionare Pokémon a sinistra. Si apre così la lista dei nostri amici immaginari, che tiene al massimo 250 Pokémon, a meno che non vogliate estendere lo spazio tramite microtransazione. Selezionando un Pokémon, si possono andare a vedere le sue statistiche, utili per conoscere quali siano i punti forti, quelli deboli, le mosse e quali siano i requisiti per alzare i loro PL.

La visuale delle statistiche è piuttosto intuitiva e mette subito in mostra i Punti Lotta del Pokémon, essenziali nel momento in cui decideremo di entrare in una Palestra e combattere contro altri allenatori. L’arco che sovrasta il Pokémon è un indicatore non solo dei suoi PL, ma anche di quanto esso possa essere potenziato con gli strumenti appositi: se un Pokémon ha un arco già quasi completo con PL relativamente bassi, significa che non si potrà potenziarlo più di tanto.

Per questo è meglio dedicarsi ai Pokémon con PL molto alti ed archi ancora poco sviluppati, in modo da far emergere il vero potenziale del mostriciattolo.

Anche in Pokémon GO ci sono poi i PS, il tipo (ad esempio Acqua di Poliwag), il peso e l’altezza. Gli ultimi due fattori sono ancora sotto la lente di ingrandimento di tutti, perchè non si è compreso bene il loro funzionamento: la certezza è che esiste un rapporto saldo tra PL e PS, il cui aumento va di pari passo nella crescita del Pokémon. Tuttavia, l’altezza ed il peso rimangono ancora incerti: pare che la massa di un Pokémon si faccia sentire durante le lotte in Palestra, dove un Pokémon leggero può effettuare attacchi più velocemente, ma con meno impatto.

pokémon-go-guida-esperienza-livello-pokémon-gamesoul-1

È però sotto di questi che si vedono i due bottoni più importanti, che ci permettono di potenziare i Pokémon e di renderli forti e resistenti quanto uno Steelix.

Un Pokémon può infatti essere potenziato tramite due oggetti essenziali, la Polvere di Stella e le Caramelle.

  • Polvere di Stella: elemento ottenibile catturando qualsiasi Pokémon si incontri. Necessario per potenziare i PL e i PS di un Pokémon. Funziona come la classica esperienza dei giochi su Game Boy e Nintendo DS.
  • Caramelle: dolcetto ottenibile catturando i Pokémon e relativo unicamente alla linea evolutiva di Pokémon catturata. Ad esempio, le Caramelle Poliwag possono essere ottenute solamente catturando nuovi Poliwag, Poliwhirl o Poliwrath. Necessarie per potenziare o far evolvere un Pokémon in particolare dopo aver accumulato abbastanza Caramelle. Se ne ottengono 3 per ogni Pokémon catturato, mentre 1 viene data dal Professor Willow nel momento in cui un Pokémon viene trasferito al suo laboratorio: in totale, dunque, catturare un Pokémon permette di avere 4 potenziali Caramelle, ma il modo più efficace per accumularle è schiudere le Uova. Dopo aver camminato abbastanza chilometri, un Pokémon esce dall’Uovo e porta con sè tra 5 e 30 Caramelle relative alla sua linea evolutiva.

pokèmon-go-guida-poliwag-2La presenza delle Caramelle è un indicatore importantissimo: per accumularle serve catturare più esemplari della stessa specie di Pokémon, quindi non fuggite assolutamente se incontrate più volte un Pokémon che già possedete.

Solo così infatti si può far evolvere un Pokémon ed arrivare al completamento del Pokédex. Da notare che nemmeno le microtransazioni permettono di comprare Caramelle, quindi la cattura seriale sarà un elemento imprescindibile.

Una volta ottenute le Caramelle, sarà poi vostra la decisione di liberare il Pokémon toccando il tasto Trasferimento. In questo modo, il Pokémon verrà esiliato dal vostro team per entrare nella Casa di Riposo del Professor Willow e riceverete una Caramella relativa al Pokémon in questione.

Liberando i Pokémon si evita anche di utilizzare troppo spazio nella propria squadra: Pokémon GO ha all’interno i 151 Pokémon iniziali, divisi in Comuni, Leggendari e Mitici. Lo spazio a disposizione è di 250 esemplari, quindi non dovrebbero esserci troppi problemi logistici. Dal momento in cui libererete un Pokémon, tuttavia, il suo destino è completamente ignoto: attenzione dunque a fare un torto a Pokémon come Haunter o Gengar, poiché potrebbero approfittare del vostro sonno per farvi cadere in qualche terribile incubo.

pokémon-go-guida-esperienza-livello-pokémon-gamesoul-6

L’evoluzione è un processo già visto in tutti i giochi dei Pokémon, quindi Pokémon GO non poteva tirarsi indietro. Viste le meccaniche del gioco, però, questa funzione andava lievemente riscritta ed adattata: l’uso delle Caramelle rende necessaria la cattura continua della stessa specie di Pokémon, ma bisogna anche stare attenti ai PL di un Pokémon quando si decide di farlo evolvere. Si consiglia infatti di completare l’arco il più possibile prima di utilizzare le Caramelle per l’evoluzione, poichè il segnalatore sull’arco rimane nella stessa posizione (come visibile nell’immagine qua sopra): in questo modo si massimizzano i PL e si evita di spendere troppa Polvere di Stella nei potenziamenti.

Evolvendo un Pokémon, i suoi PL subiscono un boost non indifferente, basato sia sulle statistiche di base che sulla quantità di PL al momento dell’evoluzione. Per questo conviene evolvere un Pokémon già sviluppato piuttosto che uno ancora non potenziato. L’arco che sovrasta il Pokémon è più lungo o corto in base al caso, ma il livello del giocatore influisce molto sulla cattura: più è alto, maggiore sarà la possibilità di catturare Pokémon con tanti PL. Da notare inoltre che la potenza di Pokémon può essere sviluppata fino ad un certo punto, poichè da quel momento sarà necessario accumulare Punti Esperienza per il proprio personaggio e farlo così salire di livello.

Un metodo veloce per aumentare il proprio livello è già stato scovato e ve lo spieghiamo nella nostra guida, fatta di semplici passi per ottenere PE e tanti Pokémon in Pokémon GO. Se invece fate fatica a catturare Pokémon e volete qualche utile consiglio, non dimenticate di leggere la nostra guida alla cattura!


Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2016 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Creative Commons: Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 2.5 Italia Game content and materials copyright ©2015 by Nintendo All rights reserved.

Sta cercando da tempo di trasformare le sue passioni in un vero lavoro. A parte i videogiochi, ciò che sogna è essere regista/sceneggiatore di un film, visto l'amore per fotografia e video-editing. Nel frattempo fa vedere quanto è scarso su Twitch (http://www.twitch.tv/ch_marcellomark).

Lost Password