Marvel è “fortemente coinvolta” nello sviluppo di Marvel’s Avengers

Marvel’s Avengers

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora

Marvel è “fortemente coinvolta” nello sviluppo di Marvel’s Avengers

"Non sono collaboratori, sono partner"

Marvel è “fortemente coinvolta” nello sviluppo di Marvel’s Avengers

Marvel’s Avengers è stato finalmente presentato in occasione dell’E3 2019, scatenando reazioni sia positive ma anche alcune polemiche, in particolare per lo stile grafico.

Proprio questo è stato uno dei temi trattati da Scott Amos, capo di Crystal Dynamics, che ha rivelato come il differente stile rispetto al cinema sia stata una precisa scelta della stessa Marvel.

Nel corso di una intervista Amos ha specificato come la Marvel sia “fortemente coinvolta” nello sviluppo del gioco, aggiungendo:

La Marvel non è un semplice collaboratore, è un parner. Sono collegati a noi come un team.

Li sentiamo ogni singolo giorno, gli mandiamo ogni cosa su cui stiamo lavorando comprese diverse build giocabili e ascoltiamo i loro consigli e feedback.

Li abbiamo portati nei nostri studi e facciamo tutto insieme.

Amos ha spiegato anche come Marvel sia stata fondamentale nel curare la caratterizzazione di ogni personaggio, consultando gli autori originali e chiedendo loro consigli sulle battute e atteggiamenti che i veri Vendicatori avrebbero utilizzato nelle varie situazioni.

Non resta che attendere l’uscita del gioco il 15 maggio 2020 per vedere il risultato finale di questo progetto.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password