BlizzCon
News 29 Apr 2024

Blizzard “difende” Microsoft: la cancellazione del BlizzCon 2024 non è colpa loro

Una decisione autonoma

Qualche giorno fa è arrivata la notizia della cancellazione del BlizzCon 2024 dopo 4 anni dal primo evento annuale di casa Blizzard Entertainment. C’erano alcuni annunci in sospeso riguardanti il franchise di Diablo IV e World of Warcraft, ma l’azienda ha rassicurato i fan a riguardo, promettendo annunci nei prossimi mesi.

La cancellazione dell’evento è stata causata in parte dall’acquisizione di casa Microsoft, oltre che da altri fattori importanti come il poco contenuto da presentare e la serie di licenziamenti subiti. Per evitare malelingue però, un rappresentante di Blizzard ha voluto specificare come la cancellazione dell’evento non avesse nulla a che fare con Microsoft.

È una decisione di Blizzard” ha dichiarato il rappresentante “abbiamo tante cose da condividere, ma il timing non è dei migliori per noi“.

È stato inoltre dichiarato che l’azienda si concentrerà sui singoli annunci individuali dei vari titoli, come i multipli anniversari di Warcraft e l’espansione di Diablo IV.

Fateci sapere cosa ne pensate nel nostro gruppo Facebook ufficiale, a portata di click! E non dimenticate di curiosare tra gli sconti offerti dal GS Pro Club, a questo link, che offre numerosi vantaggi tra cui anche la possibilità di ottenere l’accesso anticipato alle console e collectors più esclusive. Non fartelo scappare!