fbpx

Cory Barlog vorrebbe un crossover tra God of War e Assassin’s Creed se ci saranno i Vichinghi

Che tipo di gioco verrebbe fuori?

Cory Barlog vorrebbe un crossover tra God of War e Assassin’s Creed se ci saranno i Vichinghi

In queste ore in rete sta circolando un rumor piuttosto concreto sulla possibilità che il prossimo Assassin’s Creed abbia un’ambientazione vichinga.

Questo andrebbe in contrasto con le voci di corridoio sull’ambientazione dell’Antica Roma, ma considerato che la fonte della seconda ipotesi è la stessa Ubisoft le possibilità che quest’ultima siano più veritiere sono alte.

Ma quale altro gioco ha un contesto vichingo? God of War naturalmente, e quando le voci sul nuvoo Assassin’s Creed sono arrivate alle orecchie del direttore Cory Barlog questo non ha potuto evitare di commentare con:

Uhm… sento odore di crossover???

Naturalmente si tratta di una battuta scherzosa, ma vi immaginate il risultato di una simile unione? Basterebbe l’astuzia degli Assassini e poteri dei Frutti dell’Eden a battere il Dio della Guerra?

Possiamo solo fare ipotesi, ma non neghiamo che saremmo davvero curiosi di vedere un gioco del genere… dopotutto se abbiamo visto Kratos sulla copertina di Men’s Health ormai tutto è possibile.


Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password