Gwent

Gwent

Best Multiplayer Experience - gamescom 2016
PC PS4 Xbox One

Gwent termina il supporto su PS4 e Xbox One: come salvare gli account

Tutti su GOG!

Gwent

CD Projekt RED ha annunciato che tra pochi giorni, il 9 dicembre, cesserà il supporto di Gwent: The Witcher Card Game per PS4 e Xbox One. Gli sviluppatori hanno preso questa decisione per mantenere lo stesso livello di supporto su tutte le piattaforme disponibili, preferendo il mobile perché più popolare tra gli utenti.

A partire dal 9 dicembre, i giocatori console potranno accedere ad una pagina web apposita che permetterà loro di copiare i progressi su un account GOG esistente. Dato che non si possono “mescolare” gli account, non dovrà esserci nessun salvataggio di Gwent presente su GOG al momento della richiesta. L’operazione dovrà essere svolta entro il 9 giugno, o tutti i progressi verranno persi.

Sfortunatamente, la notizia peggiore è che la Polvere Meteoritica non potrà essere passata dagli account PS4 (da Xbox One sì) a GOG, perciò farete meglio a spenderla prima di fare la richiesta di passaggio.

In sintesi: il supporto PS4 e Xbox One di Gwent terminerà il 9 dicembre, ma il gioco resterà fruibile fino al 9 giugno 2020 seppur senza aggiornamenti. Vi invitiamo quindi a tenere d’occhio i canali ufficiali di Gwent in attesa dell’apparizione della fatidica pagina per portare i vostri progressi su GOG e poter quindi continuare a giocare con il vostro account su PC e mobile (la versione Android arriverà presto).


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password