Dishonored 2 – Guida ai collezionabili : Missione 7 – Una crepa nel muro

Dishonored 2

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
9

SUPERBO

9.3

Voto Utenti

Dishonored 2 – Guida ai collezionabili : Missione 7 – Una crepa nel muro

Tutti gli oggetti nascosti nella settima missione

Dishonored 2 – Guida ai collezionabili : Missione 7 – Una crepa nel muro

Dopo il sesto, eccoci al settimo appuntamento con le guide ai collezionabili di Dishonored 2, gioco disponibile su Xbox One, Playstation 4 e PC di cui offriamo anche un’accurata recensione. Scampati alle guerre di quartiere del Distretto delle Polveri, avrete finalmente ora l’occasione di indagare sulle origini dei poteri occulti di Delilah. Questa missione presenta delle condizioni particolari da soddisfare. La più evidente è che non potrete utilizzare i vostri poteri mentre l’altra prevede che per proseguire nelle esplorazioni intercambiate la realtà viaggiando nel passato e tornando nel presente in passaggi praticamente istantanei. Di volta in volta verrà specificato quali azioni debbano essere compiute in un’epoca o nell’altra per recuperare tutti i collezionabili.

Salvare la sanità mentale di Aramis Stilton

Per ottenere tutti i collezionabili è necessario modificare un evento particolare del passato. L’evento a cui si fa riferimento è quello di stordire e far svenire Aramis Stilton nel giardino della sua villa prima che possa attendere all’appuntamento con il duca Abele. Tale personaggio è situato nel cortile esterno ed è circondato da numerose guardie. Potete però facilmente aggirare il problema con il Giratempo, posizionandovi alle sue spalle nel presente, viaggiare nel passato e stordirlo senza problemi.

Runa 1

Nel Presente. Entrate nella villa e salite al primo piano dall’ingresso principale quindi entrate nella prima stanza che incontrate.

Souvenir

Nel Passato. Dopo aver ottenuto il Giratempo nella stanza dove Aramis siede al pianoforte cambiate epoca e prendete il calendario nell’angolo.

Giornale 1

Nel Passato. Appena ottenuto il Giratempo posizionatevi nel Presente vicino alla grata nella stanza dove si trova Aramis. Viaggiate nel Passato per poter tornare così aggirare l’ostacolo e accedere nuovamente all’ingresso principale, salite al primo piano e tornate nella stanza dove nel Presente avete trovato la prima runa.

Amuleto d’osso 1

Nel Presente. Nel Passato raggiungete il primo piano dall’ingresso principale ed entrate nel corridoio con un’esibizione di farfalle. Percorretelo fino ad arrivare sulla balconata interna, tirate la leva in un angolo per abbassare i lampadari e saltate fino a raggiungere l’ultimo. Andate quindi nel Presente e arrampicatevi sul soffitto sfondato.

Ritratto 1

Nel Presente andate a sinistra dell’ingresso principale e nella sala da pranzo andate a destra verso la stanza con la porta blindata. Entrateci nel Passato quindi tornate al Presente per prendere il ritratto in un angolo.

Progetto 1

Nella stessa stanza dove avete trovato il collezionabile precedente, all’interno di una cassaforte.

Amuleto d’osso 2

Nel Passato colpite il gancio che tiene sospeso il busto nella stanza con la porta blindata dove avete trovato il collezionabile precedente. Nel Presente infilatevi nel cunicolo ora accessibile e andate a sinistra verso un tavolino, accucciatevi e avvicinatevi al muro quanto più possibile e andate nel Passato per accedere alla stanza di fianco. Raccogliete il cadavere di un cane e infilatelo nella fornace qui di fianco per bruciarne i resti. Nel Presente troverete sul pavimento la combinazione della cassaforte ora accessibile e non occupata dal nido di mosche del sangue. Recuperate nel Passato l’amuleto.

Amuleto d’osso 3

Nel Passato accedete alla doppia porta di fianco alla scrivania da dove avete recuperato il collezionabile precedente. Una volta qui andate verso il seminterrato a sinistra e accedete all’ascensore. Andate al primo piano e quindi nel Presente per trovare l’amuleto ai vostri piedi.

Runa 2

Nel Passato andate nel seminterrato soprammenzionato e prendete la valvola. Lanciatela oltre il foro sulla parete sovrastante, andate nel Presente e recuperate la valvola quindi lasciatela oltre le sbarre. Andate nella sala di fianco e tornate nel Passato e usate la valvola per interrompere il flusso d’acqua. La runa è ora facilmente accessibile nel Presente.

Ritratto 2

Dal salone principale andate a destra nel Passato per accedere a un cortile interno. Distruggete con un’arma a distanza i ganci che sorreggono l’impalcatura in legno, andata nel Presente e arrampicatevi in cima. Tornate nel Passato e andate a destra per trovare il dipinto.

Runa 3

Dopo aver fatto cedere l’impalcatura soprammenzionata, nel Presente usate le tubature ai lati per raggiungere la finestra sul lato opposto. Una volta qui andate nel Passato e recuperate la runa a sinistra.

Giornale 2

Dopo aver salvato la sanità mentale di Stilton, andate nel Presente e prendete l’ascensore fino al terzo piano. Il giornale è sulla scrivania del suo studio.

Amuleto d’osso 4

Di fianco al collezionabile precedente.

Amuleto d’osso 5

Una volta usciti dalla villa entrate nel primo edificio del Distretto delle Polveri che incontrate. Esplorate l’edificio fino a trovare l’amuleto in una cassa.

Runa 4

Sulla via del ritorno, poco prima del negozio vicino al canale da cui vi siete infiltrati. Usate il potere Traslazione o Distorsione per arrampicarvi dietro delle assi di legno.

Amuleto d’osso 6

Usate il potere Traslazione o Distorsione per raggiungere il tetto del negozio posizionato sulla strada del ritorno.

Amuleto d’osso 7

Adagiato in una cassa nel canale dove vi attendono i vostri alleati.

Rimane un solo alleato di Delilah, guardiano della sua immortalità e vittima della propria ambizione: il duca Abele. Nel prossimo appuntamento ci infiltreremo nella sua villa per portare giustizia e punire il tradimento di questo nobile che ha dato inizio ai catastrofici eventi per il rovesciamento dell’Impero.

Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2016 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Creative Commons: Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 2.5 Italia Game content and materials copyright ©2016 BETHESDA SOFTWORKS LLC. All rights reserved.

Ispirato dalla vita reale, diventa appassionato di Survival Horror fin dalla tenera età ma non disdegna il genere Stealth e qualsiasi meccanica possa stimolare l'istinto strategico di gestire risorse limitate in un ambiente ostile.

Lost Password