The Witcher 3 Blood and Wine

The Witcher 3: Wild Hunt

PC PS4 Xbox One
Prenota ora la GOTY
9.2

SUPERBO

9.6

Media Utente

The Witcher 4 potrebbe non arrivare mai

CD Projekt RED non sta minimamente pensando ad un seguito di The Witcher 3

The Witcher 3 Blood and Wine

Il co-fondatore di CD Projekt REDMarcin Iwinski, ha dichiarato in una recente intervista che un sequel di The Witcher 3: Wild Hunt è altamente improbabile, e nessuno dello studio ci sta lavorando o lo ha pianificato. Alla domanda sull’esistenza un eventuale ritorno di Geralt di Rivia, Iwinski ha dichiarato:

Onestamente non lo sappiamo. Non abbiamo nulla in programma proprio nulla sul prossimo Witcher. Come abbiamo già dichiarato in precedenza, mai dire mai [ma] in questo momento [il prossimo Witcher] è Blood and Wine. Questa [espansione] rappresenta la chiusura, e non ci sarà nessun Witcher in tempi brevi – se mai arriverà. Mi piacerebbe davvero vedere come le persone si sentiranno a riguardo [della nostra espansione]; se la godranno.

Di recente CD Projekt RED ha delineato un piano di sei anni che includerà il rilascio del gioco di ruolo Cyberpunk 2077 dopo il 2017, più un altro misterioso tripla-A previsto in arrivo tra il 2017 e il 2021. Inizialmente si era pensato ad un altro Witcher, ma le parole di Iwinski sono state lapidarie:

Vi posso assicurare che non stiamo lavorando su un altro Witcher.

Lo studio ha freddato così le aspettative di milioni di fan che hanno contribuito a fare di The Witcher 3 il videogioco più premiato al mondo. Tuttavia per gli appassionati delle avventure di Geralt di Rivia non ci sono solo brutte notizie: a breve l’espansione Blood and Wine ci riporterà nel mondo creato da Andrzej Sapkowski. Iwinski ci fa sapere che lo studio sta mettendo tutta la passione e la cura possibili per confezionare l’ultima grande avventura del Witcher Geralt:

[…] Abbiamo messo tutto il nostro cuore e le nostre emozioni, più molta della nostra esperienza [nell’espansione]. Tutto ciò che abbiamo imparato da Witcher 3 ed Hearts of Stone è presente in Blood and Wine. Ovviamente a causa della natura di questa espansione il pubblico a cui è rivolta è un gruppo più ristretto, ma secondo noi dimostra solo che abbiamo ottenuto la padronanza della narrazione e dei gioco di ruolo, facendoli apparire sorprendente. E Blood and Wine è il punto alla fine della bellisima frase che è The Witcher 3. 

Dopo il completamento dell’espansione, CD Projekt RED si metterà a lavorare completamente sul gioco di ruolo fantascientifico CyberPunk 2077, che rimane ancora senza una data di uscita prevista. Che ci siano speranze per aggiornamenti all’E3 2016? Rimanete su GameSoul per saperlo.

https://www.youtube.com/watch?v=P99qJGrPNLs


Fonte

Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password