Living-Room Matsunaga-san

Non solo Manga

Acquista Ora

Manganalisi di Living-Room Matsunaga-san 1 – Edizioni Star Comics

Mai giudicare un libro dalla copertina

Living-Room Matsunaga-san

Keiko Iwashita è un’autrice piuttosto giovane che porta una ventata di aria fresca nel panorama degli shojo. Le sue prime opere pubblicate risalgono al 2011, mentre Living-Room Matsunaga-san ha cominciato ad essere serializzato nel 2016 in Giappone ed arriverà molto presto alla sua conclusione con l’11esimo volume.

Il tempismo di Star Comics non è certo casuale, permettendogli di consegnarci gli albi con cadenza mensile, senza bisogno di attese tra un colpo di scena e l’altro. Anche perché, dobbiamo dirlo, l’autrice ci sa davvero fare con i cliffhanger…

Già nel primo volume ci ha dato un assaggio di questa sua abilità, riuscendo in pochi capitoli a presentarci con successo la share house nella quale la protagonista si è appena trasferita, completa di tutti i suoi particolari inquilini, uno zio matto, e una storia d’amore che sta già bollendo in pentola al punto da alzare il coperchio! I liceali son sempre stati svelti in queste cose, si sa.


Dettagli tecnici

Prodotto: Living-Room Matsunaga-san
Editore: Edizioni Star Comics
Edizione: Brossurato con sovracopertina
Autore: 
Keiko Iwashita
Volumi: 
1/11
Pagine: 176
Formato: 11,5×17,5 cm
Data d’uscita: 26/05/2021
Prezzo ufficiale: 5,50 €

La Manganalisi di Living-Room Matsunaga-san 1 è stata realizzata grazie al gentile supporto di Edizioni Star Comics


Analisi ed impressioni

Miko Sonoda è una liceale che per motivi familiari è costretta a trasferirsi in una share house gestita dallo zio, circondata da un gruppo di coinquilini sconosciuti, tutti più grandi di lei. Fortunatamente si riveleranno tutti gentili, specialmente Matsunaga-san, che dopo un primo incontro tutt’altro che positivo dimostrerà di nascondere un carattere estremamente premuroso sotto il suo atteggiamento burbero.

È lui che aiuta Miko a trasferirsi, le organizza una festa di benvenuto e si prende cura di lei ogni volta che combina un pasticcio o ha semplicemente bisogno di una “guida” con più esperienza. Le occasioni di contatto non mancano di certo, visto che i due vivono letteralmente insieme, e non ci vorrà molto perché l’aura di sicurezza emanata dal senpai conquisti la protagonista.

Si tratta in pratica di una formula senpai-kohai trasportata al di fuori dei banchi di scuola, in un’ambientazione che rende ogni situazione più intima e probabile. Quale persona non gira senza maglietta (o pantaloni) per casa? E chi non si addormenta qualche volta in salotto sul divano?

La scelta della share house è ottima per uno shojo, ma dà anche l’occasione di mettere insieme personaggi molto diversi tra loro che non vedo l’ora di conoscere meglio nei prossimi capitoli. Le interazioni con gli altri coinquilini non potranno che aumentare nel tempo con la graduale apertura di Miko al gruppo, rendendo il tutto ancora più interessante.


Uno sguardo all’edizione

Living-Room Matsunaga-san 1 viene presentato in un’edizione brossurata con sovracopertina molto carina, e se lo leggerete capirete che “carina” è proprio il termine perfetto. Sul fronte troviamo i due protagonisti, Miko e Matsunaga-san, in una sorridente posa casual.

Sul retro ci sono invece gli altri abitanti della share house, radunati davanti al divano e alla lavagna degli avvisi. Rimuovendo la sovracopertina ci troviamo infine davanti ad un simpatico (ed estremamente rosa) tributo a Sabako, il gatto di casa.

L’albo comprende quattro capitoli, più una doppia pagina dedicata ai ringraziamenti, per un totale di 176 pagine. Non sono presenti extra, ma l’autrice si è ricavata diversi piccoli spazi all’interno dei capitoli per raccontare curiosità varie sulla realizzazione dell’opera: una trovata che ho apprezzato moltissimo.

Nel complesso l’edizione dà un’impressione minimalista, ma curata (e decisamente carina!), adeguata al suo prezzo standard di 5,50 €.

Leggi tutte le Manganalisi – Manga


Cosa ne pensa il Nerd-O-Meter?

Living-Room Matsunaga-san è uno shojo fresco e divertente, che utilizza lo stratagemma della share house come calderone di situazioni ambigue, perfetto per ospitare i primi imbarazzanti ed emozionanti stadi di una storia d’amore.

Matsunaga-san è un senpai perfetto, che si prende cura della giovane ed inesperta Miko senza secondi fini (o almeno così sembra). Non stupisce quindi la velocità alla quale la liceale sviluppa una cotta, ed incuriosisce invece come riuscirà a gestirla negli spazi ristretti della share house. Si prospetta una serie ricca di guai amorosi, con un’atmosfera realistica in grado di far immedesimare i lettori e moltiplicare il batticuore.

Living-Room Matsunaga-san 1 è disponibile presso la propria fumetteria di fiducia o direttamente sul sito ufficiale Edizioni Star Comics.


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password