Per George R.R. Martin, Elden Ring è “incredibile”

Il creatore di Game of Thrones si esprime sul "suo" Elden Ring.

Per George R.R. Martin, Elden Ring è “incredibile”

L’hype intorno a Elden Ring di FromSoftware è decisamente palpabile, come dimostra la vittoria del premio “Gioco più atteso” ai Game Awards per due anni consecutivi. Anche l’autore di Game of Thrones, George R.R. Martin, è piuttosto entusiasta della sua uscita e in un nuovo post sul blog, ha brevemente parlato dell’esperienza di lavorare con il regista Hidetaka Miyazaki e il suo studio.

Alcuni anni fa, Hidetaka Miyazaki e il suo incredibile team di game designer, i creatori della serie di videogiochi Dark Souls, mi hanno contattato dal Giappone per chiedermi di aiutarli a creare il retroscena e la storia per un nuovo gioco a cui stavano lavorando. […] Era troppo eccitante per rifiutare. Miyazaki e il suo team di FromSoftware stavano facendo cose rivoluzionarie con un’arte meravigliosa, e quello che volevano da me era solo un po’ di costruzione del mondo: un mondo profondo, oscuro e risonante che servisse come base per il gioco che avevano pianificato di creare. E si dà il caso che io ami creare mondi e scrivere storie immaginarie. Così ho fatto la mia parte, [ho scritto] e l’ho passato ai miei nuovi amici in Giappone, e loro l’hanno preso da lì. E gli anni sono passati. I videogiochi sono importanti quanto i film di questi tempi (o forse di più, in realtà)… e richiedono lo stesso tempo per essere creati”.

Martin ha concluso il suo post sul blog affermando che il giorno dell’uscita del gioco è “finalmente a portata di mano” e “sembra incredibile”.

Abbiamo imparato molto sull’imminente gioco di ruolo d’azione open world negli ultimi giorni, mentre di recente è stato confermato che su PS5 e Xbox Series X il gioco presenterà il supporto per la risoluzione 4K e i 60 FPS in modalità grafiche separate.

Elden Ring arriverà su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC il 25 febbraio: i pre-order sono disponibili a questo link per la Lauch Edition e qui per la Collector’s Edition. Fateci sapere cosa pensate del nuovo gameplay e su quale edizione vi butterete sul nostro gruppo Facebook.


Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password