Elden Ring, il team grafico sotto pressione per via di Demon’s Souls Remake

La competizione fa miracoli

Elden Ring

Elden Ring è il prossimo, attesissimo titolo FromSoftware, che a quanto pare si avvicina all’ideale di gioco di Hidetaka Miyazaki più che mai. Il titolo, che abbiamo avuto modo di vedere all’opera estensivamente, ha un aspetto magnifico oltre che un gameplay intrigante… ma il Director ha svelato che il team di grafici ha lavorato sotto parecchia pressione per ottenere il risultato finale.

La ragione è il remake di Demon’s Souls per PS5 ad opera di Bluepoint Games, che ha raggiunto livelli di fedeltà grafica davvero altissimi. Normalmente la grafica non rappresenta una priorità per FromSoftware, ma a causa della diretta “competizione” il team ha deciso di impegnarsi particolarmente su questo fronte:

La fedeltà grafica non è qualcosa che abbiamo come priorità. Quello che chiediamo al lato grafico dipende dal sistema e dai requisiti del gioco stesso, ed ha meno priorità rispetto ad altri elementi dello sviluppo.

La logica ha perfettamente senso: la grafica non deve essere la priorità, ma deve essere al servizio dell’atmosfera e del gameplay. Nonostante questo Elden Ring ha spinto parecchio anche su questo lato, e i giocatori potranno godersi le magnifiche lande dell’Interregno in 4K, 60 fps e con Ray Tracing su PS5, Xbox Series X e PC.

Elden Ring arriverà su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC il 25 febbraio. Potete pre-ordinare il gioco a questo link, mentre se volete ringraziare Bluepoint per il servizio, qui trovate Demon’s Souls.

Voi avete apprezzato il remake? Fatecelo sapere sul nostro gruppo Facebook.


Fonte

Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password