Resident Evil Village limite demo

Resident Evil Village

PC PS4 PS5 Xbox One Xbox Series X
Acquista Ora
9.3

Superbo

Resident Evil Village, i giocatori PC aggirano il limite temporale della demo

Illimitato... potere!

Resident Evil Village limite demo

Una demo di Resident Evil Village è attualmente disponibile per tutte le piattaforme sulle quali il survival horror arriverà tra pochissimi giorni. Si tratta di una prova “a tempo limitato”, ovvero che offre ai giocatori 60 minuti di tempo per visitare due diverse ambientazioni di gioco: il Villaggio (qui trovate un resoconto della nostra gita turistica) e il Castello Dimitrescu.

Come spesso accade però, i giocatori PC sono andati a scavare tra i file per trovare tutti i tracker che la demo utilizza per sapere quanto tempo si è passato in gioco… e li hanno aggirati uno ad uno, ottenendo di fatto una demo illimitata di una settimana (ovviamente non è comunque possibile lasciare le location sopracitate).

Esiste una comoda guida che spiega i passi da compiere per aggirare il limite di tempo:

  • Disattivare Steam Cloud per la demo
  • Scaricare Steam SAM (Steam Achievement Manager)
  • Cancellare i salvataggi locali al percorso D:\Steam\userdata\STEAMID\1541780\remote\win64_save\
  • Lanciare Steam SAM
  • Selezionare la demo
  • Disabilitare achievement e statistiche e confermare

Ovviamente questo procedimento viola le condizioni d’uso di Capcom, perciò non ne è consigliato l’utilizzo (tra l’altro, pare che non funzioni per tutti). In ogni caso l’espediente è facilmente rintracciabile proprio nella sessione “Discussioni” di Steam legata alla demo.

Resident Evil Village arriverà su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S, Stadia e PC il 7 maggio. Per quanto tempo riusciate a spendere all’interno della demo, dovrete acquistare il gioco completo per poter visitare l’intera ambientazione e portare a termine la storia.

Avete già pre-ordinato la vostra copia? Se sì, portate il vostro hype sul nostro gruppo Facebook, se no… che state aspettando, il link all’acquisto?


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password