Hideo Kojima in trattativa con Microsoft per il prossimo gioco?

Death Stranding

PC PS4
Acquista Ora
9

Superbo

Hideo Kojima in trattativa con Microsoft per il prossimo gioco?

Kojima Productions potrebbe fare una spettacolare inversione.

Hideo Kojima in trattativa con Microsoft per il prossimo gioco?

Prima che tiriate fuori le armi, ve lo dico subito: quello che segue è un rumor, un’indiscrezione, una notizia tutt’altro che confermata, quindi raffreddate i bollenti spiriti e tornate calmi. Tutto ok? Bene, iniziamo.

Il primo titolo di Kojima Productions fuori da Konami è stato Death Stranding, realizzato con il coinvolgimento di Sony, ma che è arrivato come su PC non troppo tempo dopo. E ora un rumor vorrebbe che il caro Hideo stia per cambiare bandiera e passare alla concorrenza. Secondo il noto leaker Jeff Grubb di VentureBeat, Kojima sarebbe in trattative con Microsoft per il suo prossimo gioco, qualunque esso sia. L’indiscrezione  arriva da un altro rumor secondo il quale Abandoned fosse il nuovo gioco di Kojima Productions sotto mentite spoglie. Per Grubb non è affatto così:

Ma la più grande prova che ho del fatto che Abandoned non sia un gioco di Kojima è che Kojima stesso è in trattative con Microsoft per pubblicare il suo prossimo gioco, secondo una fonte a conoscenza della questione. E sì, quella statua sullo scaffale di Phil Spencer faceva riferimento a un potenziale accordo con il leggendario sviluppatore giapponese. Non posso confermare se Xbox abbia ancora concluso l’accordo, ma a quanto mi risulta, Kojima è al centro di un piano di Microsoft per sfruttare i talenti giapponesi.

Come sempre, prendete queste le voci con le pinze; anche se c’è da dire che Grubb è stato generalmente affidabile in passato. Kojima ha avuto una lunga associazione con Sony, il che ha reso la loro partnership per Death Stranding piuttosto ovvia, ma le codese potrebbero cambiare molto rapidamente.

Nel frattempo, se vi va di percorrere un mondo post apocalittico con Sam Porter Bridges, potete acquistare Death Stranding a questo link.

Discutetene sul nostro gruppo Facebook.



Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password