Death Stranding, 50 minuti di gameplay commentati da Kojima dal TGS 2019

Death Stranding

PS4
Acquista Ora
9

Superbo

Death Stranding, 50 minuti di gameplay commentati da Kojima dal TGS 2019

Inoltre un nuovo trailer

Dopo anni di trailer e informazioni estremamente criptiche si è creata uan situazione piuttosto particolare intorno a Death Stranding, infatti da una parte abbiamo il fascino del mistero e del non sapere effettivamente COSA sia Death Stranding, mentre dall’altra (giustamente) ci si è sempre chiesto “ma alla fine come si gioca?”.

Al Tokyo Game Show Kojima ha voluto quindi togliere definitivamente ogni dubbio (più o meno) mostrando ben 50 minuti di gameplay di Death Stranding e spiegando nel dettaglio le meccaniche base del gioco.

Il lungo filmato ci mostra quindi fasi esplorative a piedi e a bordo di veicoli, sezioni di combattimento e perfino dei boss, il tutto commentato dallo stesso Kojima.

Non si tratta naturalmente di tutto quello che si può fare in Death Stranding ma solo di una “infarinatura” di base per avere un’idea più chiara di cosa ci aspetta, anche se molte informazioni saranno aggiornate in seguito quando uscirà una versione sottotitolata.

Il filmato purtroppo al momento è unicamente in giapponese, per cui potete comunque dargli un’occhiata ma probabilmente non ci capirete molto… ma almeno stavolta sarà solo per un problema di lingua.

Infine è stato pubblicato anche un nuovo trailer che potete vedere qui di seguito, fateci sapere cosa ne pensate.


Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password