fbpx
Pokémon Ultrasole e Ultraluna: Guida completa al breeding perfetto – Parte I

Pokémon Ultrasole e Ultraluna

3DS
Acquista Ora
8.5

Imperdibile

6.8

ia Utenti

Pokémon Ultrasole e Ultraluna: Guida completa al breeding perfetto – Parte I

Pokémon Ultrasole e Ultraluna: Guida completa al breeding perfetto – Parte I

Suggerimenti e trucchi per il breeding

DITTO – Avere appresso un Ditto con 5IV o 6IV (ovvero un Valore Individuale pari a 31 in cinque oppure sei statistiche) è fortemente raccomandato, perché Ditto può essere accoppiato pressoché a qualunque Pokémon e, cosa più importante, è essenziale per quelli asessuati. Parleremo meglio di questo aspetto durante la spiegazione su come ottenere il Pokémon perfetto grazie al breeding. Un Ditto con un simile tipo di Valori Individuali si può ottenere sfruttando la meccanica introdotta nella settima generazione della Lotta con rinforzi, grazie alla quale un Pokémon selvatico può chiamare in proprio soccorso un alleato quando si trova in condizioni di salute critiche. Ecco un piano d’azione efficace che potete sfruttare a vostro vantaggio:

  • Fatevi installare il sistema di valutazione IV sul PC dal Fantallenatore all’Albero della Lotta.
  • Mettete da parte molte quantità di Baccamele, Fifasfere, Poké Ball e Squame Cuore. La Baccamela si può ottenere nei seguenti punti: Isola di Mele Mele, Percorso 2, a nord del Centro Pokémon; Isola di Mele Mele, Percorso 3, estremità est; Isola di Ula Ula, lido Ula Ula, sulla spiaggia a sud; Isola di Ula Ula, Percorso 17, estremità nord. Considerata la scarsa quantità, piantatene alcune nel Poké Resort per ottenerne di più. La Fifasfera è un stata introdotta nella settima generazione e se usata in battaglia aumenta la possibilità che il nemico chiami rinforzi. Si può trovare in diversi punti ma è molto più comodo comprarla in un qualunque Pokémon Market per 300 Pokémon Dollari dopo aver portato a termine la terza prova. La Squama Cuore si ottiene al ristorante di Konikoni, sull’Isola di Akala: ordinate un qualsiasi menù Z e ve ne saranno date due.
  • Ora che avete gli oggetti, mancano i Pokémon giusti. Il vostro obiettivo è trovarvi ad affrontare un Ditto con pochissimi PS, che abbia con sé una Baccamela, conosca soltanto la mossa Riciclo e sia sotto l’effetto della Fifasfera. Per fare questo anzitutto vi serve un Pokémon in grado di apprendere Riciclo: Munchlax la impara fin dal livello 1, Trubbish al livello 3 e Klefki al 40. Sceglietene uno e verificate che sia al livello giusto, altrimenti allenatelo; se invece ha già superato la soglia di apprendimento, andate dal Ricordamosse al Centro Pokémon del Monte Lanakila, sull’Isola di Ula Ula, e pagate una Squama Cuore per insegnargliela. Fatto questo, andate dal Cancellamosse nel Centro Pokémon da Hau’oli ed eliminate tutto tranne Riciclo.
  • Il secondo Pokémon che vi serve deve conoscere Raggiro o Rapidscambio, in modo che dia la propria Baccamela a Ditto. Un paio di consigli per ciascuna mossa sono Kadabra/Alakazam (livello 46) per Raggiro, mentre Hypno (livello 1) o Inkay (livello 23) per Rapidscambio. In alternativa, verificate chi altri le apprende.
  • Terzo e ultimo, un Pokémon con una buona statistica di Attacco e in grado di imparare Falsofinale.
  • Siete pronti per lo scontro. Mettete come primo in squadra il Pokémon con Riciclo, assicuratevi che quello con Raggiro o Rapidscambio abbia la Baccamela e infine, se ne disponete, assegnate Avanzi al Pokémon con Falsofinale, altrimenti munitevi di molte Pozioni. Volate al Picco Hokulani, curatevi e salvate partita.
  • Raggiungete il Percorso 10 ed entrate nella prima zona erbosa. Fuggite da qualunque incontro finché non vi capiterà un Ditto (c’è il 10% di possibilità) e quando succede, usate subito la Fifosfera. Aspettate che si trasformi nel Pokémon con Riciclo, poi cambiate e mettete in campo il Pokémon con Rapidscambio oppure Raggiro: utilizzate la mossa per dare la vostra Baccamela a Ditto e fate cambio un’ultima volta.
  • Attaccate sempre con Falsofinale finché Ditto raggiungere 1PS, a quel punto dovrebbe cominciare a chiamare rinforzi. Eliminate tutti gli altri Ditto tenendo il conto e quando non ne vengono chiamati, fate passare il turno in altro modo. Arrivati a trenta, potete catturare ogni Ditto a partire dal trentunesimo.
  • Una volta preso, controllate i suoi Valori Individuali dal PC e ripetete il processo finché sarete soddisfatti.

ABILITÀ CORPODIFUOCO O MAGMASCUDO – Meccanica introdotta a partire da Pokémon Smeraldo, se un Pokémon con questa abilità presente nella vostra squadra il numero di passi utili alla schiusa di un Uovo sarà dimezzato. Un esempio facile da catturare è Fletchinder: si trova sull’Isola di Akala, lungo il Percorso 8.

CONTROLLO INTROFORZA – Dopo avervi dato la MT10 Introforza, l’Alleva Pokémon all’Ostello Pokémon sarà in grado di individuare il tipo di Introforza appresa dal Pokémon indicato, una caratteristica basata sugli IV.

GRUPPI UOVA – I gruppi uova determinano la compatibilità tra Pokémon quando devono accoppiarsi per deporre Uova. Generalmente nel Gruppo Uova sono presenti Pokémon con tratti fisici simili, tuttavia molte volte nello stesso gruppo ce ne sono alcuni che non hanno quasi niente in comune. Tutti i Pokémon appartengono ad almeno un Gruppo Uova, a volte anche due, in correlazione con il loro tipo. Poiché un Pokémon può far parte di più gruppi e le mosse del nascituro sono ereditate dal padre mentre la specie dalla madre, è possibile far imparare mosse a specie Pokémon che invece non potrebbero impararle né per MT né nel corso del loro “sviluppo”: sono le cosiddette Mosse Uovo, che tratteremo meglio più avanti. Se due Pokémon sono di sesso diverso e condividono almeno un Gruppo Uova (eccezion fatta per il Gruppo Ditto e Sconosciuto), saranno in grado di accoppiarsi se lasciati all’Ostello. In totale esistono sedici Gruppi Uova: Erba, Coleottero, Volante, Umanoide, Minerale, Amorfo, Campo, Acqua 1, Acqua 2, Acqua 3, Mostro, Magico, Drago, Ditto, Sconosciuto e Genere Sconosciuto. Per Sconosciuto si intende quel gruppo di Pokémon che non può generare Uova: principalmente Pokémon Baby, Pokémon leggendari, Pokémon misteriosi o Ultracreature.

PAG. PRECEDENTE
Nuove meccaniche e caratteristiche
PAG. SUCCESSIVA
Strumenti indispensabili
Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password