MWC 2016, LG presenta i suoi dispositivi

LG presenta ufficialmente il G5.

MWC 2016, LG presenta i suoi dispositivi

Dopo Alcatel, che ha anticipato di un giorno la conferenza al MWC 2016, LG non è stata da meno nella sua conferenza tenutasi alla fiera spagnola incentrata sul mondo dei device mobile.

LG è partita alla grande cavalcando l’onda dell’entusiasmo per il nuovo LG G5, degno successore di uno dei migliori smartphone degli ultimi anni: LG G4. Il nuovo terminale è dotato di un display da 5.3″ IPS LCD con una risoluzione QHD (1444×2560) da 554 ppi, batteria removibile da 2800 mAh ricaricabile tramite USB, un processore Qualcomm Snapdragon 820 e ben 4 GB di RAM con 32 GB di ROM espandibili tramite memorie Micro-SD.

LG G5 monta una fotocamera principale con due sensori uno da 16 Megapixel e uno da 8 Megapixel, che daranno maggior definizione agli scatti e all’angolo di visuale, e una fotocamera anteriore da 8 Mpx. Interessante notare il sensore di impronte digitali e la funzionalità display always-on per vedere notifiche, orario e altri pop-up.

A proposito del MWC 2016

Il Mobile World Congress (MWC) di Barcellona è, con IFA di Berlino, una delle due fiere più importanti e antiche in Europa incentrate sulla telefonia mobile. Segue a ruota con un distacco di poco più di un mese il CES di Las Vegas. Negli ultimi anni però le grandi aziende della telefonia, oltre a presentare puntuali come sempre i nuovi smartphone, hanno allargato i loro orizzonti portando in scena anche Tablet, Smartwatch e droni, rendendo questi eventi ancora più interessanti.

Caratteristica molto attesa e vociferata negli ultimi giorni di LG G5 sono i suoi “friends“, ossia una serie di accessori acquistabili separatamente, che andranno ad arricchire l’esperienza complessiva: LG CAM, LG Hi-fi, LG 360 CAM, LG 360 VR e LG Rolling Bot prodotti in collaborazione con diverse società.

LG G5 avrà un costo di 699€, lo stesso che ha avuto il G4 al suo lancio. Sicuramente ne sapremo di più nei prossimi giorni, restate con GameSoul per le novità.

mwc2016-LG-testo-gamesoul


Nella vita non si smette mai di imparare, e non solo dai libri... ma anche dai videogiochi.

Lost Password