ID@Xbox, Microsoft punta sugli sviluppatori indipendenti

ID@Xbox, Microsoft punta sugli sviluppatori indipendenti

I programmi Microsoft per la creazione di videogiochi.

[adinserter block=”1″]

Microsoft sta puntando a sostenere gli sviluppatori indipendenti grazie a delle iniziative mirate. Nel caso specifico parliamo dell’ID@Xbox, un nuovo programma che mira alla crescita professionale degli sviluppatori  e per tutte le persone ambiziose e con un grande spirito d’iniziativa che vogliono trasformare tutto questo in un lavoro.

Questa opportunità permetterà di diventare esperti nel settore di sviluppo del gaming che, nel corso di pochi anni, ha già visto affermarsi molti team di sviluppo italiani che sono riusciti ad ottenere anche una certa fama internazionale grazie al programma ID@Xbox realizzando giochi per Xbox One e Windows 10.

Agostino Simonetta, ID@Xbox Regional Lead Emea ha dichiarato:

“Gli sviluppatori indipendenti sono una realtà molto importante per la crescita del settore videoludico e il programma nasce proprio per dare una grandissima opportunità agli appassionati, che siano tecnici e non, per mettersi in gioco con le loro idee, creatività ed entusiasmo. Da un anno abbiamo esteso il  programma ID@Xbox a Windows 10 grazie all’Universal App Platform, garantendo la possibilità di raggiungere 200 milioni di dispositivi esistenti con Windows 10”

Proprio ieri vi parlavamo del titolo “The Town of Light” sviluppato dallo studio indipendente LKA, un’avventura tutta italiana ambientata in un manicomio dove i giocatori potranno vivere in prima persona l’esperienza di una paziente con problemi psichici vissuta prima della legge Basaglia.

the-town-of-light-IDxbox-gamesoul

Developer Experience and Evangelism

Il videogioco oggi non è solo uno strumento ricreativo ma nel corso degli anni sta assumendo sempre più un aspetto educativo e di formazione grazie a giochi come Kodu, Project Spark e il famosissimo Minecraft. Per avvicinare i giovani al mondo dello sviluppo e del coding, Microsoft ha ideato un programma chiamato #TecHeroes loves #GameDev che si suddivide in 3 diversi format: Show digitale in pillole che narra storie di persone che attraverso la tecnologia sono diventate degli eroi, contenuti formativi online ed workshop con esperti del settore.

Roberto Andreoli, Director Technical Evangelism di Microsoft ha spiegato:

#TecHeroes loves #Gamedev è un progetto dedicato a tutti gli sviluppatori che vogliono creare nuovi giochi, ma soprattutto una grande opportunità per gli amanti del settore di trasformare la propria passione in qualcosa di concreto. Oltre alla web series e ai corsi gratuiti online, i partecipanti potranno incontrarsi di persona per confrontarsi durante le tappe del#TecHeroes loves #GameDev Tour che dal 7 aprile toccheranno le più importanti città italiane”.

Esaminiamo nel dettaglio il programma #TecHeroes loves #Gamedev

#TecHeroes loves #GameDev su Channel9

Nel format TecHeroes ci sono una serie di puntante dedicate al mondo dei videogiochi a 360° in cui addetti Microsoft, sviluppatori professionisti, ricercatori e addetti ai lavori racconteranno le loro storie.

#TecHeroes loves #GameDev su Microsoft Virtual Academy

Sulla piattaforma gratuita e-learning (MVA) sono già disponibili dei corsi in italiano sullo sviluppo di videogames basati su Kodu, Project Spark e Unity3d, e verranno aggiunti altri tool come Unreal Engine, Construct 2 e tanto altro.

#TecHeroes loves #GameDev Tour

Come già detto ad aprile partirà il tour italiano fatto di 5 tappe dedicate allo sviluppo dei videogiochi. L’evento sarà strutturato in due fasi:

  • Mattina: sessioni tecniche su strumenti di game design e monetizzazione.
  • Pomeriggio: sessioni pratiche con sviluppo di un gioco tramite il supporto degli esperti e con la possibilità di seguire un laboratorio guidato su Unity3d.

Gli appuntamenti sono: Roma – 7 aprile, Torino – 21 aprile, Bari – 5 maggio, Catania – 6 giugno, e Milano – 16 giugno. Potete iscrivervi tranquillamente cliccando qui, non prendete impegni #TecHeroes loves #GameDev vi attende.


Da quando ha viaggiato nel tempo a bordo della Time Machine DeLorean DMC-12 la sua vita è cambiata radicalmente. Amante dei viaggi del tempo, predilige le console dai tempi del NES. Figlio degli anni '80, colleziona tutto quello che oggi viene definito come Vintage. Inguaribile Nerd e divoratore di serie TV.

Lost Password