Pokémon Spada e Scudo

Pokémon Spada e Scudo

Switch
Acquista Ora

Masuda risponde ai fan di Pokémon Spada e Scudo per il Dex Nazionale

Dite arrivederci ai vostri amici

Pokémon Spada e Scudo

Durante l’E3 Nintendo ha rivelato numerosi nuovi dettagli riguardo l’atteso nuovo titolo della serie Pokémon: Spada e Scudo. Tra molte novità gradite ce n’è però stata una che ai fan non è proprio andata giù: non tutti i vostri vecchi amici potranno essere trasferiti sul nuovo gioco.

È un evento senza precedenti per la serie, considerato che Nintendo aveva istituito Pokémon Home proprio per gestire i mostriciattoli da tutte le generazioni. La community si è ribellata alla decisione di tagliare fuori alcuni dei loro Pokémon, diffondendo su Twitter l’hashtag #BringBackTheNationalDex.

La risposta del presidente di The Pokémon Company Junichi Masuda è infine arrivata tramite un post sul sito ufficiale:

Ringrazio tutti i nostri fan per avere così tanto a cuore Pokémon. Recentemente ho annunciato che alcuni Pokémon non potranno essere trasferiti su Pokémon Spada e Scudo. Ho letto tutti i vostri commenti e apprezzo il vostro amore e la passione per i Pokémon.

Proprio come tutti voi, amiamo molto i Pokémon ed ognuno di loro è molto importante per noi, Dopo tanti anni di sviluppo di giochi Pokémon, questa è stata una decisione molto difficile per me. Vorrei chiarire una cosa: anche se uno specifico Pokémon non sarà disponibile in Pokémon Spada e Scudo, non significa che non apparirà in giochi futuri.

Il mondo dei Pokémon continua ad evovlersi. La regione di Galar offre nuovi Pokémon da incontrare, Allenatori da sfidare, e avventure in cui imbarcarsi. Stiamo mettendo tutti i nostri cuori in questo gioco e speriamo che vi unirete a noi in questo nuovo viaggio con entusiasmo.

Sembra che non ci sia speranza di vedere i Pokémon “abbandonati” in Spada e Scudo, ma li rivedremo sicuramente in futuro. Salutate i vostri amici, dunque, un bell’arrivederci fino al prossimo titolo. Ci contiamo, Masuda-san!


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password