Assassin's Creed Valhalla

Assassin’s Creed Valhalla

PC PS4 PS5 Xbox One Xbox Series X
Acquista Ora

Il creative director di Assassin’s Creed Valhalla si dimette

Ashraf Ismail è stato accusato di aver tradito sua moglie

Assassin's Creed Valhalla

Assassin’s Creed Valhalla è la prossima iterazione del franchise che arriverà verso l’ultima parte dell’anno, ma sembra che uno dei suoi ideatori non sarà in Ubisoft per vedere il day one.

Ashraf Ismail, direttore creativo del gioco (e lo è stato anche per Assassin’s Creed 4: Black Flag e per Assassin’s Creed: Origins) è stato accusato su Twitter di aver tradito sua moglie. Dopo una burrascosa serie di tweet, il creative director ha deciso di dimettersi in accordo con i vertici di Ubisoft.

La versione ufficiale vede Ashraf Ismail dimettersi per motivi personali e familiari, tuttavia è difficile non pensare a una connessione con i tweet sopracitati. C’è da dire che a differenza di quanto accaduto con Chris Avellone, Ismail non è accusato di molestie, pertanto il “semplice” atto di tradire la moglie non dovrebbe costargli la carriera. Vedremo gli ulteriori sviluppi.

Assassin’s Creed Valhalla arriverà nel corso del 2020 su PC, PS4 e Xbox One. Confermate anche le versioni next gen, che però potrebbero andare “solo” a 30 FPS. Potete dare un’occhiata a tutte le edizioni a questo link.


Fonte

Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password