Remedy è al lavoro su due nuovi giochi, di cui uno arriverà nel 2019

Lo studio ha promesso tempi più brevi

Remedy è al lavoro su due nuovi giochi, di cui uno arriverà nel 2019

Questo è un periodo di svolta per Remedy, ma anche per i giocatori a prescindere dalla piattaforma che possiedono. Lo studio non lavora più in esclusiva per Microsoft, ed i suoi prodotti adesso verranno messi a disposizione anche dell’utenza PC e PlayStation 4 fin dal loro lancio: se questa politica fosse partita prima, un’utenza più ampia avrebbe potuto fruire di ottimi titoli come Alan Wake e Quantum Break, per dire gli ultimi esempi.

Al momento lo studio sta lavorando su due nuovi progetti: uno è totalmente avvolto nel mistero, mentre il secondo ha come nome in codice “P7” e dovrebbe essere rilasciato nel corso del 2019. Il team ha infatti affermato che, dopo una prima fase di pre-produzione, lo sviluppo del gioco in questione è ufficialmente iniziato e che esso riuscirà a fondere in modo innovativo meccaniche di gameplay e narrativa.

Per quanto riguarda il secondo titolo, possono partire le speculazioni dei fan: un sequel per i sopraccitati Alan Wake e Quantum Break? Oppure qualcosa di totalmente nuovo, magari destinato alla prossima generazione di console? Rimanete con noi per saperne di più.


Fonte

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password

Sign Up