Team Ninja manda in pensione Dead or Alive 5

Un lungo viaggio giunge a termine.

Team Ninja manda in pensione Dead or Alive 5

Come vi avevamo anticipato venerdì scorso, al termine di un grosso torneo di Dead or Alive 5 organizzato direttamente da Team Ninja, il team di sviluppo ha fatto un grosso annuncio relativo alla serie. Purtroppo non si tratta di un nuovo titolo del picchiaduro, bensì di tutt’altro.

Avete sicuramente intuito il tutto dal titolo di questa notizia. Ebbene sì: dopo 5 anni di onorato servizio, Team Ninja ha deciso di mandare in pensione Dead or Alive 5. Il gioco, che ha debuttato nel 2012, in questi anni ha riscosso un grande successo ma per gli sviluppatori è tempo di “andare avanti”. Questo significa che la serie avrà sì un altro gioco, ma i tornei e il supporto all’attuale “capitolo” viene definitivamente abbandonato.

Yosuke Hayashi, brand manager di Team Ninja, ha rilasciato la dichiarazione nel video che trovate in calce alla notizia. Insieme a lui sono presenti altri componenti di spicco del team di sviluppo, che ribadiscono quanto è stato divertente lavorare su Dead or Alive 5. Ora però è tempo di continuare a guardare avanti. In attesa, ovviamente, di scoprire cosa ci riserverà il prossimo Dead or Alive.


 

Mi definisco amante dell’industria dei videogiochi. Adoro ogni sfaccettatura di questo mondo e ho deciso di farne, in qualche modo, il mio lavoro. Quando non scrivo (e non gioco, ovviamente) mi diletto tra la chitarra, il calcetto e le serie TV.

Lost Password