Adam Boyes lascia Sony ma rimane nell’industria videoludica

Uno dei volti noti di Sony abbandona la compagnia

Adam Boyes lascia Sony ma rimane nell’industria videoludica

Come un fulmine a ciel sereno, è arrivato nelle scorse ore l’annuncio che Adam Boyes lascerà Sony. Una delle figure di spicco della divisione videoludica del colosso giapponese si dimette dal suo ruolo.

Boyes era VP, Publisher and Developer Relations, e si dedicava ai rapporti con tutti gli studi di sviluppo che collaboravano con Sony. Una sorta di supervisore che si è occupato di portare in Occidente alcuni titoli come, ad esempio, Yakuza 5, e che ha avuto un ruolo nel progetto relativo a Shenmue 3.

A dare la notizia è stato lo stesso Boyes sul suo account Twitter. Nel ringraziare la compagnia per i fantastici anni passati insieme, egli ha anche voluto rimarcare il fatto che lascia PlayStation in buone mani, grazie al grande talento dei suoi colleghi.

Dopo più di quattro anni, Boyes ha voluto ringraziare anche la community di PlayStation e come avete potuto leggere nei tweet riportati sopra si dedicherà allo sviluppo di giochi indipendenti. Aspettiamo di vedere cos’ha in mente!

adam-boyes-lefts-sony


Fonte







Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password