Criterion Games ha cancellato un suo gioco in sviluppo

Concentrazione su Star Wars in VR.

Criterion Games ha cancellato un suo gioco in sviluppo

Ricordate quel gioco di sport estremo che Criterion Games aveva annunciato nel lontano E3 2014? Ecco, non esiste più. Da oggi la società ha deciso di volgere il suo sguardo verso altre spiagge, specialmente una che va comunque a braccetto con EA e PlayStation. È un peccato perché Criterion Games sembrerebbe essere parecchio indicata per un tale ruolo, visti i trascorsi con la serie di Burnout.

La conferma non è arrivata direttamente dal team di sviluppo, ma dai piani alti di Electronic Arts, che approfondiscono le ragioni della cancellazione del gioco in favore dello sviluppo di Star Wars Battlefron VR:

Nonostante abbiano abbandonato il progetto di cui si era parlato e non lo stiano più seguendo, i ragazzi di Criterion Games continueranno a costruire nuove idee ed a sperimentare con le nuove IP di EA, oltre a proseguire la collaborazione con altri studios EA.

Infatti, Criterion Games è uno dei team deputati allo sviluppo di Star Wars Battlefront VR, oltre ad aver costruito le speeder bikes nella versione regolare del gioco.

criterion-games-gamesoul

I fan degli sport estremi non resteranno però a mani vuote: per fortuna Ubisoft ha estratto dal cilindro un gioco dello stesso genere, Steep, proprio durante l’E3 2016. La compagnia francese prevedeva una competizione ardua con Criterion Games, ma ora si trova a gestire completamente da sola il mercato del settore, almeno in termini di titoli AAA.

Resta il rammarico per la “distruzione” del progetto che aveva affascinato una buona parte dei giocatori. Criterion Games aveva infatti in mente di portare molta varietà all’interno del titolo, tra elicotteri, ATVs, aerei, sci, wingsuits e molto altro. Non a caso, così aveva parlato nel 2014 Matt Webster, general manager di Criterion Games:

È probabilmente la più ampia forbice di veicoli che si sia mai vista. L’obiettivo è riunirli tutti, in modo da portare alle persone un’esperienza mai vista prima e testare dei tipi di gioco che nessuno aveva ancora sperimentato, nonostante siano estremamente vicini l’un l’altro.


Fonte

e3 2016 news







Sta cercando da tempo di trasformare le sue passioni in un vero lavoro. A parte i videogiochi, ciò che sogna è essere regista/sceneggiatore di un film, visto l'amore per fotografia e video-editing. Nel frattempo fa vedere quanto è scarso su Twitch (http://www.twitch.tv/ch_marcellomark).

Lost Password