World’s End Club, dagli autori di Danganrompa una nuova avventura carica di mistero su Nintendo Switch

Il Go-Getters Club è pronto a mettersi nuovamente alla prova

World’s End Club, dagli autori di Danganrompa una nuova avventura carica di mistero su Nintendo Switch

Annunciato nel corso del corposo Nintendo Direct del 17 febbraio ma già pubblicato in esclusiva per Apple Arcade nel settembre 2020, World’s End Club è una nuova avventura dagli autori di Danganrompa che sbarcherà su Nintendo Switch il prossimo 28 maggio.

Il trailer pubblicato nel corso dell’evento ha messo in scena un’esperienza che, per chiunque sia familiare con le produzioni di Kotaro Uchikoshi e Kazutaka Kodaka, ha un sapore familiare ma riesce nel contempo ad aggiungere qualche nuovo ingrediente alla ricetta.

La premessa iniziale del gioco è che “il ‘Go-Getters-Club’, un gruppo di studenti disadattati di tutto il Giappone, resta intrappolato in uno strano parco a tema durante una gita. Per risolvere il mistero della loro condizione e fuggire, devono partecipare a un “Gioco del destino” che metterà alla prova la loro amicizia.”

Una storia di amicizia, dunque, sullo sfondo della quale emergono i tratti che hanno già contraddistinto il menzionato Danganrompa o la serie Zero Escape: minacce, tradimenti e mistero, cui si aggiungono mondi post-apocalittici, visioni terrificanti ma trovano anche spazio momenti più romantici e spensierati tipici di un romanzo di formazione giovanile.

Se non avete avuto occasione di provarlo su Apple Arcade, il 28 maggio potrebbe essere l’occasione giusta per riprendere la vostra Nintendo Switch e immergersi nei toni cupi e misteriosi di World’s End Club.


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password