The Last of Us Part I accessibilità
News 26 Ago 2022

The Last of Us Part I: Il nuovo trailer ci mostra le nuove funzioni di accessibilità

Man mano che il progresso tecnologico e videoludico continua ad evolversi, molte più software house iniziano a considerare notevolmente i giocatori con disabilità. Tante compagnie famose hanno progettato un mare di opzioni per aiutare gli utenti disabili, come in God of War Ragnarok o in Resident Evil Village.

Questa volta, ad implementare questa funzione nei suoi videogiochi è Naughty Dog con il remake The Last of Us Part I. Sony ha pubblicato un nuovo video in cui il game director Matthew Gallant, insieme al co-presidente della compagnia Neil Druckmann, ha parlato delle nuove funzioni.

Nonostante il video sia molto esplicativo su quali saranno le nuove funzionalità, Gallant e Druckmann hanno deciso di focalizzarsi sull’importanza di queste opzioni. Per Gallant, le funzioni di accessibilità sono al principio dello sviluppo di un videogioco da tener in conto durante la produzione.

Il game director ha fatto notare quanto tempo sia stato investito per le opzioni di accessibilità dal lato visivo, permettendo un livello di guida e supporto molto efficace. Druckmann è molto entusiasta di queste nuove opzioni che permetteranno a molti più giocatori di poter provare per la prima volta The Last of Us Part I.

Ogni opzione sarà accessibile facilmente dal menù di pausa e avrà un alto livello di personalizzazione. Per facilitare la ricerca, le opzioni saranno divise in categorie specifiche per delineare quelle incentrate sul lato visivo e quelle incentrate sul lato uditivo.

The Last Of Us Part I arriverà su PS5 il 2 settembre e, successivamente, anche su PC. È possibile preordinare il titolo tramite questo link. Vi ricordiamo che le registrazioni per la serie di The Last Of Us di HBO sono terminate. Fate sapere se anche voi siete felici di queste nuove funzioni sul nostro gruppo Facebook.


[wp-tiles post_type=’post’ posts_per_page=5 orderby=’date’ order=’DESC’]