cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077

Best of the Show, Best RPG, Best PC Game - E3 2018
PC PS4 Xbox One
Acquista Ora

Parliamo dei nanowire, i vostri letali amici in Cyberpunk 2077

Pronti ad hackerare qualche cervello?

cyberpunk 2077

Sicuramente Cyberpunk 2077 è uno dei giochi più attesi del prossimo anno (d’altronde dopo aver visto Keanu Reeves nel gioco, chi non ha hype?) e CD Projekt RED sta continuando a rilasciare nuove informazioni più o meno regolarmente sul loro prossimo lavoro in arrivo ad aprile 2020. Oggi i ragazzi di CDPR ci parlano dei nanowires, i letali strumenti che ci serviranno per le sezioni di hacking (ma non solo) in Cyberpunk 2077.

A parlarne è Miles Tost, Senior Level Designer in CD Projekt RED in un breve video pubblicato sull’account twitter ufficiale di Cyberpunk 2077. Ecco quanto riportato nel filmato:

I nanowire sono una sorta una sorta di cavi che escono dal braccio del protagonista (dal polso), e puoi connetterli direttamente alle persone, per ucciderle. Ma potremo anche hackerarli a distanza, caricandogli del malware per farli suicidare o per qualunque altra cosa semi divina che vorrete fare fare al vostro personaggio hacker. Un’altra cosa interessante è la possibilità di usare i nanowire come arma (come in Johnny Mnemonic n.d.r.) estraendo i cavi affilati dal vostro polso per fare a fettine i nemici e avere un personaggio che sembri un Netrunner combattente.

Cyberpunk 2077 arriverà il prossimo 16 aprile 2020.


 

Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password