fbpx

Epic Games Store supporta chiavi di terze parti, ma non per le esclusive

La guerra è guerra

Epic Games Store

Negli ultimi giorni Epic Games Store si è ritrovata nel mezzo di una pesante discussione per via di The Division 2, titolo Ubisoft distribuito su PC come esclusiva Uplay e Epic Games Store. Una certa confusione è nata quando diversi negozi di terze parti hanno annunciato che avrebbero ritirato dalla vendita le loro chiavi del gioco, che sarebbe stato disponibile all’acquisto solo tramite le due sopracitate piattaforme.

Come immaginabile i rivenditori non si sono dimostrati entusiasti del fatto, ma anche gli utenti hanno partecipato alle proteste, sollevando diverse questioni. Al che il fondatore di Epic Games, TIm Sweeney, ha deciso di chiarire qualche punto, sottolineando che lo Store supporta chiavi di terze parti per la maggior parte dei giochi, solo non per le sue esclusive.

Una decisione comunque discutibile, ma si sa che in guerra tutto è permesso e quella del mercato digitale è senza dubbio una guerra in piena regola. Riuscirà Epic Games Store a spuntarla?


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password