Fortnite

Fortnite

Mobile PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
7.5

Niente male

6.8

ia Utenti

Perde a Fortnite e minaccia di morte un bimbo di 11 anni

Un fatto decisamente orribile

Fortnite

Fortnite è probabilmente il videogioco che sta conquistando sempre di più le cronache della stampa generalista. Dopo il caso delle carte di credito rubate dai figli ai propri genitori per acquistare le skin (per un ammontare di sterline esageratissimo), il titolo di Epic Games ha riguadagnato le cronache per un fatto molto, molto più triste.

Un quarantacinquenne di Long Island (New York) ha infatti minacciato di morte un bimbo di 11 anni che lo ha battuto a Fortnite. “Ti troverò con una pistola. Sei morto. Verrò a casa tua stanotte”, si legge di uno dei terribili messaggi spediti tramite Xbox. L’uomo è già (fortunatamente) stato arrestato dalle forze di polizia.

Fortnite è sicuramente un videogioco divertente, come tanti altri Battle Royale. Quello che servirebbe, però, è un controllo da parte dei genitori e magari impostare, in qualche modo, delle protezioni nei confronti dei propri figli. Il blocco della chat potrebbe già essere un’ottima misura di protezione, non pensate?


Fonte

Mi definisco amante dell'industria dei videogiochi. Adoro ogni sfaccettatura di questo mondo e ho deciso di farne, in qualche modo, il mio lavoro. Quando non scrivo (e non gioco, ovviamente) mi diletto tra la chitarra, il calcetto e le serie TV.

Lost Password