fbpx

La fatidica proposta, pronunciata tramite un videogioco

E vissero per sempre felici e contenti

La fatidica proposta, pronunciata tramite un videogioco

Quando sei una sviluppatrice fidanzata con un pixel artist, c’è un solo modo in cui la fatidica proposta può essere eseguita: attraverso un videogioco. Ed è così che Liselore Goeadhard ha chiesto ai colleghi del suo innamorato di aiutarla in un “piccolo” progetto.

Avendo dalla sua Ryan Clark e Danny Baranowsy, rispettivamente game designer e compositore di Crypt of the Necrodancer, non è stato difficile per Lis architettare una proposta coi fiocchi. I tre avrebbero modificato il primo livello del gioco, sostituendo il protagonista con uno sprite della futura sposa e la colonna sonora con un remix della classica canzone nunziale. L’ignaro Ted Martens, visibilmente sorpreso, avrebbe poi affrontato il livello come al solito, tra zombie, chiavi, caffè e… un anello piuttosto speciale.

Uno sforzo simile non poteva che avere successo e la conferma arriva presto dal profilo Twitter di Lis. Che dire, tutto è bene quel che finisce bene, ma auguriamo loro un futuro senza zombie d’ora in avanti.
Per quanto riguarda invece Crypt of the Necrodancer potete trovarlo su PS4, Xbox One e PC, e in un futuro ancora imprecisato anche su Nintendo Switch, in compagnia di Furi.


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password