Magic The Gathering: Grand Prix di Bologna

Magic The Gathering: Grand Prix di Bologna

…tutto esaurito in poche settimane, in palio un montepremi di ben 50 mila dollari suddiviso dal 1° al 60° posto!

MagicGrandPrix (9)

Bologna, marzo 2016 – È stato un appassionante weekend di gioco quello appena trascorso alla Fiera di Bologna in occasione del primo Grand Prix europeo di quest’anno. Circa 8 mila metri quadri occupati da tavoli e sedie per accogliere ben 2500 giocatori provenienti da più di 30 nazioni diverse, dall’Austria alla Germania, dalla Svizzera alla piccola Malta. In palio un montepremi pari a 50 mila dollari, suddiviso tra i primi 60 classificati. Ad ottenere il gradino più alto del podio è stato l’avvocato inglese Kayure Patel, 28 anni, che porta a casa la bellezza di 10 mila dollari. Al secondo posto il meccanico di Piacenza Alberto Mattioli, 22 anni, che si accontenta “solo” di 5 mila dollari.

Ai tavoli di gioco anche Marco Cammilluzzi, Andrea Mengucci, William Pizzi e Francesco Bifero, i quattro che pochi mesi fa a Barcellona si sono aggiudicati la World Magic Cup, battendo la concorrenza di 280 agguerriti giocatori provenienti da 72 Paesi e vincendo la bellezza di 48 mila dollari a discapito della Thailandia.



Il torneo ha riscontrato un notevole successo, tra side e main event è andato sold out in pochissime settimane. Nell’enorme sala da gioco allestita all’interno del quartiere fieristico di Bologna regnava un religioso silenzio, la posta in palio era abbastanza alta. Tra le centinaia di tavoli, occupati dai duemilacinquecento giocatori, spiccavano gli 80 judges (giudici di gara) guidati magistralmente dalla coordinatrice Cristiana Dionisio e disponibili a dispensare consigli utili durante le tante partite. Special guest dell’evento gli artisti Jesper Ejsing (illustratore tra le altre, anche della versione promo judge di Vendilion Clique), Karl Kopinski (Dragonlord Atarka, Chord of Calling) e Raymond Swanland (Ugin, the Spirit Dragon, Wurmcoil Engine), tre dei principali autori delle varie illustrazioni che rendono unica ogni carta di Magic the Gathering, impegnati in diverse sessioni di live painting.

Elemento sorpresa per tutti i partecipanti è stata l’Escape Room dedicata a Ombre su Innistrad, la nuova espansione in arrivo ad aprile. Un’esperienza unica per i tantissimi giocatori del GP di Bologna, chiamati a risolvere una serie di enigmi utili per uscire in tempo (entro 15 minuti) dalla tetra stanza dalle ambientazioni vampiresche e strettamente connessi alla tanto attesa espansione. Eccovi le foto.

MagicGrandPrix (13)

 

MagicGrandPrix (12)

 

MagicGrandPrix (11)

 

MagicGrandPrix (10)

Per ulteriori informazioni e curiosità basta un click su Gpbologna.eu. In particolare, è possibile consultare la classifica generale (premi compresi), il calendario dei prossimi eventi live e la relativa struttura. Il Grand Prix di Bologna è stato organizzato da Legacy Group, il punto di riferimento italiano per tutti gli appassionati partecipanti ai tornei di Magic the Gathering. Il prossimo appuntamento nel Belpaese sarà con il Grand Prix di Rimini, ad agosto.


[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Gioco a Magic da quando avevo 14 anni, ho iniziato nel lontano 2002 e non ho mai smesso. Oltre al gioco mi sono appassionato molto anche all'ambientazione e alle storie che stanno dietro alle carte, tanto da spingermi a fondare una Wiki su magic e aprire un blog.

Lost Password