Street Fighter compie 35 anni, Capcom apre i festeggiamenti con il logo

Tanti auguri a Ryu e Ken!

Street Fighter 35

Il primo Street Fighter conquistò gli arcade giapponesi il 12 agosto 1987, andando a costituire uno dei più grandi pilastri del genere picchiaduro. La serie è presto entrata non solo nella storia dei videogiochi, ma anche nella cultura popolare, tra serie animate e live action, film, manga e persino un gioco di ruolo!

Il 2022 segna il 35esimo anniversario dall’inizio delle avventure di Ryu e Ken, partecipanti del primo torneo Street Fighter indetto da Sagat. Da allora ne sono accadute di tutti i colori e il roster di personaggi giocabili si è ampliato a dismisura. Il mercato è pieno di concorrenti oggi, ma Street Fighter continua a restare uno dei titoli cardine dei picchiaduro, insieme a Tekken e Mortal Kombat (entrambi nati anni dopo).

I fan della serie possono aspettarsi grandi cose da questo anniversario: il producer Shuhei Matsumoto ha infatti promesso che il prossimo capitolo di Street Fighter sarà annunciato quest’anno. Sembra che Luke, l’ultimo personaggio DLC introdotto in Street Fighter V avrà un ruolo importante in questa iterazione, anche se per il momento i dettagli scarseggiano.

In attesa di ulteriori informazioni su Street Fighter VI (o comunque si chiamerà) e sulle celebrazioni per il 35esimo anniversario della saga, Capcom ha rilasciato il logo che accompagnerà i fan quest’anno e che potete ammirare nel tweet qui sotto. Intanto potete fare un salto sul nostro gruppo Facebook e raccontarci della vostra esperienza con la serie, oppure recuperare i vostri titoli preferiti a questo link (dal primo all’ultimo!).


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password