Lorenzo Kobe Fazio

Disaster Report 4: Summer Memories – Recensione

Disaster Report 4: Summer Memories proietta sull’ignaro utente lo stesso effetto che può causargli la locandina, o il trailer, di film come The Day After Tomorrow, San Andreas, Deep Impact, lungometraggi a loro modo catartici, certamente spettacolari, intimamente interconnessi con la nostra paura più profonda, quella di doverci confrontare con eventi naturali che non possiamo controllare, che per ...[Read More]

Il Diavolo veste Fortnite #PlayWithStyle

Pensandoci bene, appassionati di moda e di videogiochi sono accomunati da innumerevoli tratti comportamentali. Caratteristiche che influenzano profondamente il consueto svolgersi delle giornate lavorative e non, che spesso presuppongono reazioni ben specifiche, non ultima la corsa, forsennata ed agitata, verso il negozio di fiducia per accaparrarsi l’articolo desiderato da tempo. Entrambi gli schi...[Read More]

Shinsekai: Into the Depths – Recensione

Shinsekai: Into the Depths solletica con tremenda efficacia l’interesse, il palato, l’immaginario di chi è da sempre attratto dal fascino sprigionato dall’oceano e dai reconditi abissi. Chi annovera tra le sue produzioni preferite titoli come Ecco the Dolphin, Endless Ocean o Bioshock, resterà certamente stregato da questa strepitosa avventura recentemente pubblicata su Nintendo Switch, già approd...[Read More]

Panzer Dragoon Remake – Recensione

Una volta tanto, la decisione di non intervenire eccessivamente sull’opera originale sembra giustificata e legittimata da una precisa scelta artistica, piuttosto che determinata dallo stanziamento a monte di un budget ridotto. Scelta rischiosa, inusuale, persino controproducente per molti versi, eppure, mai come in questo caso perfettamente condivisibile. Soprattutto se, come il sottoscritto, appa...[Read More]

Bleeding Edge – Recensione

Dando una rapida occhiata al curriculum di Ninja Theory non ci si può biasimare nel provare un’istintiva delusione guardando a Bleeding Edge. Ancor prima di entrare nel merito del gioco in sé e per sé, dal talentuosissimo team inglese, da sempre responsabile di ottime esperienze in single player, non ci si sarebbe mai aspettati l’ennesima produzione incentrata sul multiplayer cooperativo e competi...[Read More]

10 giochi in cui lo stile conta #PlayWithStyle

Persino i videogiocatori più trasandati, quelli che non badano particolarmente al proprio guardaroba o che non frequentano estetisti, parrucchieri, barbieri, se non in casi straordinari, alle prese con le proprie avventure virtuali preferite, sono soliti soffermarsi sull’aspetto estetico del proprio avatar. Personaggi verso cui provare sincero affetto, o nei quali immedesimarsi completamente, comu...[Read More]

Saints Row IV: Re-Elected – Recensione

Con Saints Row IV: Re-Elected la saga che fu di THQ, poi adottata da Deep Silver, completò la transizione da emulo di GTA a folle e spassosissima avventura open-world che aveva più di una caratteristica in comune con Crackdown. Originariamente pubblicato nel 2013, riesumato in occasione di questa remastered per Nintendo Switch, abbandonando qualsiasi remora in termini di gameplay, ridiscutendo e r...[Read More]

Call of Duty: Warzone – Recensione

Call of Duty: Warzone è tutto ciò che Blackout avrebbe dovuto essere, ma che per totale mancanza di applicazione ed ispirazione da parte degli sviluppatori non è stato. Black Ops IIII, più in generale, è la lampante dimostrazione che né la cassa di risonanza garantita da un brand di grande richiamo, né il pedissequo rispetto di un genere di riferimento possano automaticamente garantire successo ed...[Read More]

The Division 2: Warlords of New York – Recensione

The Division 2: Warlords of New York regala emozioni contrastanti al fan di vecchia data dello shooter looter di Ubisoft. Da una parte lo fa sentire a casa, riportando là dove tutto è cominciato. Dall’altra compie una piccola rivoluzione, rinnovando le meccaniche che gestiscono la crescita del personaggio, introducendo ulteriori feature di cui tenere conto, semplificando e riducendo le statistiche...[Read More]

Ori and the Will of the Wisps – Recensione

Per chi ha avuto il piacere e l’onore di giocare all’originale, sarà un po’ come tornare a casa dopo un lungo viaggio, come assistere ad uno spettacolo già visto, talmente ricco di suggestioni da offrire nuovi piani di lettura, pur essendo fondamentalmente uguale a sé stesso. Ori and the Will of the Wisps non fa mistero di essere un more of the same, un sequel che recupera la struttura ed il canov...[Read More]

Two Point Hospital – Recensione

La puntualità con cui Two Point Hospital si riaffaccia sul mercato, dopo l’esordio su PC avvenuto nel 2018, ha certamente del tragicomico. Ingegnarsi nell’edificazione di ospedali nuovi di zecca al tempo del Coronavirus, strutture perfettamente in grado di accogliere quanti più pazienti possibile, è a suo modo straniante, catartico per certi versi. Il potenziale imbarazzo, fortunatamen...[Read More]

Devil May Cry 3 Special Edition – Recensione

Ben più del capostipite, Devil May Cry 3 segnò un punto di non ritorno per gli hack and slash dell’epoca, una riscossa in grande stile dopo un sequel deludente che sulle prime sembrò addirittura condannare la nascente IP di Capcom. Il terzo episodio, che cronologicamente narra le origini del potere e dell’eterna lotta di Dante, seppe scavare un solco piuttosto netto nella memoria di chiunque ebbe ...[Read More]

  • 1
  • 2
  • 9

Lost Password