Final Fantasy VII Remake: Kitase e Nomura si esprimono sulla seconda parte e sull’andamento dei lavori

Final Fantasy VII Remake

PS4
Acquista Ora
8.7

Imperdibile

Final Fantasy VII Remake: Kitase e Nomura si esprimono sulla seconda parte e sull’andamento dei lavori

Gli autori confermano la volontà di seguire la traccia originale

Final Fantasy VII Remake: Kitase e Nomura si esprimono sulla seconda parte e sull’andamento dei lavori

Final Fantasy VII Remake, protagonista proprio oggi di un accolade trailer, è uscito da meno di un mese ma già si fanno pressanti le richieste della seconda parte: vuoi per l’entusiasmo, vuoi per alcuni dubbi dettati dal finale del gioco, il progetto di Square Enix è per il momento ancora sotto i riflettori dei fan. Sappiamo già che lo sviluppo è cominciato ma in un’intervista a “Ultimania” il director Tetsuya Nomura ha aggiunto che è nelle intenzioni dell’azienda far uscire il proseguo quanto prima.

Da questa stessa intervista emergono anche vaghi dettagli sulla storia e la struttura del nuovo capitolo, oltre al fatto che gli autori non siano ancora certi di quante parti serviranno per concludere Final Fantasy VII Remake. Il problema, in quest’ultimo caso, è puramente organizzativo: Square Enix sta valutando come suddividere i lavori e, aggiunge Nomura, nel caso si scegliesse di affidarlo a team più grandi che si occupino di corpose sezioni del progetto potrebbe essere necessario più tempo rispetto all’affidarlo a numerosi team minori.

Nomura, dunque, vorrebbe lanciare il secondo capitolo quanto prima ma la decisione non dipende da lui: considerato che non è l’unico gioco al quale Square Enix sta lavorando attualmente, bisogna capire in termini di organizzazione come verranno gestiti i lavori. Questo significa che Final Fantasy VII Remake sarà sicuramente diviso in più di due parti ma non è ancora chiaro quante di preciso.

In merito al secondo capitolo, Yoshinori Kitase ha dichiarato nella medesima intervista che non divagherà molto dall’originale a dispetto del finale completamente a sorpresa del capitolo precedente. Ribadisce dunque l’intenzione di rimanere fedeli al titolo del 1997, pur apportando le modifiche ritenute opportune.

Se siete curiosi di saperne di più sul gioco, vi invitiamo a leggere la nostra recensione. Inoltre, potete acquistare Final Fantasy VII Remake a questo link.

Fonte


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password