Cry Engine

Mistero sulla nuova partnership di Crytek

Crytek inizia a vedere la luce in fondo al tunnel. L’ultimo anno, infatti, non è stato facile per la software house che a causa di una forte instabilità economica ha dovuto chiudere numerose sue divisioni. Oggi, grazie a un accordo appena siglato con un partner che vuole restare anonimo, Crytek può tirare un sospiro di sollievo e tornare al lavoro per sviluppare al massimo le performance del...[Leggi di più]

Studenti usano il Cry Engine per ricreare la Londra del 17° secolo

Un gruppo di studenti provenienti dalla De Montfort University ha recentemente utilizzato il Cry Engine per ricreare una mappa tridimensionale di Londra ai tempi del 17° secolo. Un progetto ambizioso e curato nei minimi dettagli che dimostra come un motore grafico performante e duttile, di solito utilizzato per i videogiochi, possa anche essere usato per scopi differenti. Buona visione! [hr] Fonte...[Leggi di più]

Lost Password