fbpx

Apple annuncia silenziosamente un nuovo iPad Air e un nuovo iPad Mini

I tablet di Cupertino si aggiornano senza troppo rumore.

apple ipad

Lo store ufficiale di Apple questa mattina è andato offline per un importante quanto poco pubblicizzato aggiornamento. Pare infatti che la società di Cupertino abbia deciso di togliere i veli a ben due modelli di iPad: il nuovo iPad Air da 10,5 pollici e il nuovo iPad Mini. L’annuncio è stato dato da Tim Cook direttamente sui suoi canali social.

Il primo arriverà dotato del chip Bionic A12 equipagiato con il Neural Engine di Apple, che garantirà un aumento delle prestazioni maggiorato del 70% rispetto al suo predecessore. Anche il display sarà più grande di circa il 20% rispetto al “vecchio” iPad Air, aggiungendo inoltre la compatibilità con la prima generazione di Apple Pencil. iPad Air è dotato di una fotocamera posteriore da 8 megapixel e da una frontale da 7 megapixel.

iPad Air

Il nuovo iPad Mini è invece atteso da molto più tempo. Finalmente l’aggiornamento per il “piccolo” iPad è arrivato: anche lui è equipaggiato con il chip A12 Bionic con Neural Engine, mentre il display è un Retina da 7,9″ con tecnologia True Tone, più luminoso del 25% rispetto ai precedenti iPad Mini. Anche per questo nuovo modello è assicurata la compatibilità con Apple Pencil, ma pare nessun supporto alla tecnologia FaceID. Il dispositivo pesa appena 300 grammi ed è spesso 6,1 millimetri; iPad Mini è dotato di una fotocamera posteriore da 8 megapixel e da una frontale da 7 megapixel.

ipad mini

Sia il nuovo iPad Air che il nuovo iPad Mini paiono infatti supportare ancora il più classico “TouchID” grazie al sensore di impronte digitali integrato nel tasto home del dispositivo. La versione aggiornata di iPad Air è venduta a partire dal prezzo di 569,00 euro, con Wi-Fi, uno storage di 64GB e in colorazione Grigio Siderale, Argento e Oro. Mentre iPad Mini è commercializzato a partire dal prezzo di 459,00 euro in versione solo Wi-Fi e uno storage di 64GB, in colorazioni Grigio Siderale, Argento e Oro.


Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password