La serie di Age of Wonders raggiunge lo Spazio con Planetfall

È ora di espandersi!

Age of Wonders Planetfall

Paradox Interactive ha annunciato un nuovo titolo nella ormai quasi ventennale serie 4X (eXplore, eXpand, eXploit, eXterminate) strategica di Age of Wonders, sviluppato in partnership con Triumph Studios (Overlord), che porterà la serie dall’ambientazione classicamente medioevale in un mondo decisamente più evoluto.

Age of Wonders: Planetfall si svolge infatti in una galassia molto molto lontana, tra un’incredibile diversità di razze aliene, tecnologie in grado di mettere fine a interi pianeti in un secondo e rovine di un antico impero galattico, ma mantenendo le caratteristiche che i fan della serie hanno imparato ad apprezzare negli anni: parola di Lennart Sas, CEO di Triumph Studios.

Siamo davvero entusiasti nell’annunciare finalmente il nostro ultimo sforzo compiuto insieme a Paradox. Age of Wonders: Planetfall è in sviluppo da circa 3 anni e gira su una nuova generazione del nostro Creator Engine multi-piattaforma. Anche se l’ambientazione è nuova, siamo sicuri che i fan della serie si sentiranno a casa esplorando le rovine della Star Union. Il nostro obiettivo è di realizzare un gioco che si espanda ben oltre i suoi predecessori, pur mantenendo i principi base che hanno reso Age of Wonders un grande successo.

Age of Wonders Planetfall Age of Wonders Planetfall Age of Wonders Planetfall Age of Wonders Planetfall

Questo inatteso esperimento Sci-Fi arriverà su PC e console (non ancora specificate) nel 2019 e speriamo davvero che possa “espandere” i confini della serie (andare nello Spazio è già un buon inizio, in questo senso) senza tradire il cuore di Age of Wonders. In attesa di poter vedere e sapere di più, godiamoci il trailer di annuncio di Planetfall: che dite, un bel posto in cui trasferirsi, no?


Fonte

Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password

Sign Up