The Last of Us Part II: nuovo, splendido trailer da 5 min – PGW17

The Last of Us Part II

PS4

The Last of Us Part II: nuovo, splendido trailer da 5 min – PGW17

L'uomo è un lupo per un altro uomo. Questa volta ancora più feroce

Non smette di stupire Sony alla Paris Games Week 2017. Nella carrellata di trailer e gameplay dei titoli più attesi spicca, soprattutto data la sua prolungata assenza, The Last of Us Part II. Dopo aver servito ai fan un capitolo extra di una delle sue migliori esclusive con Uncharted: L’Eredità Perduta, Naughty Dog può ora concentrarsi completamente sul sequel di uno dei migliori giochi della scorsa generazione, poi riportato su PS4 con una remaster. Neil Druckmann non si è sbilanciato molto con le informazioni ma ha assicurato un generale miglioramento delle texture e della resa visiva dei personaggi: gli stessi che, dopo l’emozionante avventura di Joel ed Ellie, guadagneranno più spazio in questo nuovo sequel.

Il trailer ci mostra qualcosa in più senza rivelarci dove si svolgano gli eventi, quando o chi siano queste persone, ma a un occhio attento non sarà sfuggito che la donna somigliante a Ellie in realtà non è lei: i tratti sono più adulti, nessuna cicatrice sul volto e cosa ancora più importante, non c’è il famoso segno del morso sul braccio. C’è chi specula possa trattarsi della madre di Ellie ma Druckmann ha preferito lasciare i fan ancora una volta col fiato sospeso in attesa, si spera, di prossime informazioni non troppo in là nel tempo. Quello di cui siamo sicuri è che la storia, questa volta, avrà delle sfumature molto più cupe e mostrerà una violenza ben diversa rispetto al primo capitolo, ancora più radicata. Quasi la proverbiale legge della giungla avesse raggiunto un nuovo livello di ferocia, i sopravvissuti sembrano aver quasi scordato il concetto stesso di umanità.


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password