The Callisto Protocol è il nuovo survival horror sci-fi del director di Dead Space

The Callisto Protocol

PC PS5 Xbox Series X

The Callisto Protocol è il nuovo survival horror sci-fi del director di Dead Space

Quali orrori ci attendono nel sequel spirituale di Dead Space?

The Callisto Protocol è il nuovo survival horror sci-fi del director di Dead Space

L’abbiamo atteso, sperato e chiamato a lungo, alla fine siamo stati in qualche modo accontentati: The Callisto Protocol è il nuovo survival horror sci-fi sviluppato da Striking Distance, il team fondato da Glen Schofield che tutti ricorderanno per il suo magistrale lavoro su Dead Space.

Non un seguito diretto, dunque, ma senza dubbio spirituale di quello che è stato uno dei migliori survival horror della settima generazione di console. Ha debuttato nel corso dei The Game Awards 2020 e potete averne un primo assaggio grazie al trailer in calce alla notizia.

Il gioco è ambientato sulla luna di Giove, Callisto, nell’anno 2320 e punta a rappresentare un’evoluzione del genere in ambito sci-fi, sfidando il giocatore a trovare una via di fuga dal penitenziario di massima sicurezza Iron Prison, i cui terribili e inquietanti segreti sarebbe forse meglio non svelare.

Serve forse altro per dar fiducia a degli sviluppatori il cui curriculum è di tutto rispetto? Non vediamo l’ora di saperne di più, per il momento The Callisto Protocol non ha ancora una data di uscita precisa ma arriverà nel 2022 su PC e console: considerato l’anno, non è da escludersi possa essere un titolo pensato solamente per la nuovissima generazione.


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password