Starfield Todd Howard

Starfield

PC PS4 Xbox One

Starfield rappresenterà la più grande evoluzione tecnica di sempre per Bethesda

Numerose le migliorìe e le implementazioni nel motore grafico

Starfield Todd Howard

Di Starfield, RPG di Bethesda di stampo sci-fi, non sappiamo di fatto ancora di niente. Dal reveal occorso in occasione dell’E3 2018 infatti la compagnia non ha mai pubblicato informazioni al riguardo: allo stato attuale dovrebbe essere giocabile, ma la sua pubblicazione è ancora lontanissima.

In un’intervista rilasciata in occasione di Develop:Brighton Digital Todd Howard, director del progetto, ha parlato per sommi capi dello sviluppo del gioco e in un certo senso ha reso chiaro il perché se ne sappia ancora pochissimo. Stando a Howard, infatti, le migliorìe e le revisioni implementate nel Creation Engine, il motore del gioco, sono tali da rappresentare un’evoluzione senza precedenti, persino maggiore del passaggio da The Elder Scrolls III: Morrowind al quarto capitolo, Oblivion.

Tra i fattori responsabili di questo salto Howard ha citato rendering, animazioni, generazione procedurale e intelligenza artificiale.

Starfield dovrebbe uscire su PC e Xbox Series X e S, mentre la probabile acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft non lascerebbe pensare a una versione PlayStation 5.

Per entrare nella next gen con Xbox cliccate qui.


Lost Password