Violet Evergarden
News 10 Mag 2022

Manganalisi di Violet Evergarden: il Film – Anime Factory

Nata dalla penna di Kana Akatsuki, Violet Evergarden è un personaggio che ha saputo bucare lo schermo sin dal suo primissimo arrivo nelle regioni italiche grazie a Netflix.

In soli tredici episodi abbiamo avuto una delle storie più belle, commoventi e visivamente magnifiche che l’animazione giapponese abbia partorito negli ultimi anni. Ma il successo di Violet non poteva fermarsi a quelle episodiche puntate, nonostante fossero cariche di sentimenti, rivelazioni e difficoltà.

E così Kyoto Animation ha deciso di commissionare già dal 2018 un film d’animazione; purtroppo per loro, il terribile rogo che colpì lo studio nel 2019 e la pandemia del 2020 costrinsero un rinvio sui lavori di Violet Evergarden, che arrivò solo a fine 2020 in Giappone e a ottobre 2021 in Italia.

Tuttavia, e lo dico con tutta la convinzione possibile, ne è valsa la pena. Violet Evergarden – il Film riunisce ed esalta ogni aspetto positivo dell’anime, portandoci un’opera carica di emotività, che arriva a un climax nello stesso tempo emotivamente devastante quanto splendido. Davvero, preparate i fazzoletti perché l’esperienza che Kyoto Animation ci ha portato non ve la dimenticherete facilmente.

Violet Evergarden
©Kana Akatsuki, Kyoto Animation © Anime Factory/Koch Media per l’edizione italiana.

Anime Factory e Koch Media sono riusciti a portare quest’opera nel mercato italiano dell’home video (disponibile sullo store ufficiale Fan Factory), con un’edizione ultralimitata curatissima e carica di extra davvero ghiotti per fan e appassionati/e. Ovviamente Violet Evergarden – il film arriva con il doppiaggio in lingua italiana, che vede Emanuela Ionica riprendere il ruolo della protagonista, insieme agli altri doppiatori della serie Netflix. 

Prima di iniziare, non dimenticatevi di ampliare la vostra conoscenza di anime e manga con le ricariche all’account di Crunchyroll su GameStop direttamente qui.

Violet Evergarden
©Kana Akatsuki, Kyoto Animation © Anime Factory/Koch Media per l’edizione italiana.

Dettagli tecnici

Prodotto: Violet Evergarden: il Film – Ultralimited Edition
Durata:
140 minuti (Extra esclusi)
Regia:
Taichi Ishidate
Versione:
Home Video Blu-ray
Video: 
MPEG-4 1080p
Lingue e sottotitoli:
Italiano 5.1 DTS-HD Master Audio, Giapponese 5.1 DTS-HD Master Audio
Extra:
cofanetto digipack; book di 64 pagine con interviste a staff e doppiatori, approfondimenti e gallerie; booklet speciale di 12 pagine sulla proiezione cinematografica; 12 disegni al tratto del regista Taichi Ishidate.
Prezzo ufficiale:
49,99 €

La Manganalisi dell’edizione home video è stata realizzata grazie al gentile supporto di Koch Media.


Analisi e impressioni

Ambientato dopo la fine della serie animata, Violet Evergarden – il Film riprende la storia della nostra protagonista, che sta cercando di ricostruire la sua vita (letteralmente) come Bambola di Scrittura Automatica nel paese fittizio di Leidenschaftlich, simile all’Europa di inizio novecento. Violet era una bambina soldato, la sua infanzia è stata distrutta da un conflitto devastante, ma non è mai stata sola. Con lei c’era il maggiore Gilbert, una figura tanto importante quanto complessa, che ha cercato di recuperare la vera Violet sotto il trauma della guerra. Il conflitto ha portato via entrambe le braccia alla nostra protagonista e persino il suo maggiore Gilbert, il quale scompare dopo averle detto “Ti amo”. 

Finita la guerra, Violet si trasferisce in una città chiamata Hormgard, dove oltre a un paio di protesi meccaniche per le estremità perdute ottiene anche un lavoro da Bambola di Scrittura Automatica, ovvero una persona che scrive lettere per conto terzi, esperta nel trascrivere su carta i sentimenti di coloro che faticano esprimerli. Ironia della sorte, Violet ha cercato questo lavoro proprio per conoscere il significato delle parole “ti amo” che ha sentito dalle labbra del maggiore Gilbert.

Chiaramente gli eventi della serie sono propedeutici al film: se non conoscete Violet, vi mancheranno gli strumenti per godervi questo capolavoro. Comunque sia, per i veterani dello show, in Violet Evergarden – Il Film incontreremo Daisy Magnolia, nipote di Ann (già vista nella serie), la quale rivivrà le vicende di Violet attraverso alcune lettere scritte dalle mani meccaniche della nostra tormentata protagonista.

Nel film, Violet è forse la più famosa Bambola di Scrittura Automatica della città. Continua a ricevere moltissime richieste e a crescere come persona, esplorando il significato dei sentimenti ma senza mai (nemmeno una volta, nemmeno per sbaglio) rinunciare a cercare il suo compianto maggiore Gilbert Bougainvillea e a comprendere il significato di quelle due, immense parole.

L’uomo che l’ha salvata e che le ha detto che l’amava è infatti considerato disperso in azione durante la guerra. Tutti credono che sia stato ucciso, e Violet è probabilmente l’unica persona al mondo che ha ancora la speranza di ritrovare il suo maggiore. Ironico che a tenere di più a Gilbert sia una donna che dice di non conoscere il significato di sentimenti ed emozioni.

Violet avrà a che fare anche con un ragazzo morente, il quale ha richiesto i servizi di una Bambola di Scrittura Automatica per mandare una lettera alla sua famiglia. In questo scritto, il ragazzo vorrebbe esprimere i suoi sentimenti, la sua lotta e il suo coraggio. La lettera dovrà essere consegnata postuma; Violet si trova a relazionarsi con questa difficile realtà, che cambierà ancora una volta la vita della ex-soldatessa.

Violet Evergarden Violet Evergarden

Arrivati a questo punto, e non volendo spoilerare nulla altro della trama, devo dirlo: Violet Evergarden – Il Film è semplicemente meraviglioso, sotto tutti i punti di vista.

Kyoto Animation e il regista Taichi Ishidate ci hanno regalato un capolavoro senza tempo che entrerà nell’olimpo della grande animazione giapponese. Oltre a essere esteticamente ineccepibile dal punto da risultare quasi poetico e vivo, Violet Evergarden – Il Film è coadiuvato dalla colonna sonora di di Evan Call (Josée, la Tigre e i Pesci), la quale è semplicemente perfetta e a un doppiaggio solido e ben realizzato (specialmente in lingua giapponese, bisogna dirlo).

Mi ritrovo a dirvi di preparare i fazzoletti, perché questo film ha lasciato il sottoscritto in lacrime, a pezzi, sul divano: il film vi darà un rollercoaster di emozioni che difficilmente ho visto in altri lavori d’animazione. Violet Evergarden – Il Film non è niente di meno che un capolavoro.

Violet Evergarden


Uno sguardo all’edizione

La nostra edizione Blu-Ray ultralimited di Violet Evergarden – Il Film è edita da Anime Factory (Koch Media) e si presenta in una confezione digipack con slipcase e artwork esclusivo, contenente un mare di extra (potete recuperarla esclusivamente sullo shop ufficiale Fan Factory). Sto parlando di un book di 64 pagine con interviste a staff e doppiatori, approfondimenti e gallerie; un booklet speciale di 12 pagine sulla proiezione cinematografica; infine dodici disegni al tratto del regista Taichi Ishidate.

Violet Evergarden
©Kana Akatsuki, Kyoto Animation © Anime Factory/Koch Media per l’edizione italiana.

Non c’è nulla, in questa preziosa edizione di Violet Evergarden – Il Film, che non sia fantastico. Ma questa volta Anime Factory si è davvero superata: le dodici tavole disegnate al tratto sono semplicemente meravigliose, in special modo quella che ritrae Violet con la sua valigia, illustrata ad acquerello.

Violet Evergarden

Bellissimo anche il booklet, con decine e decine di curiosità e retroscena sul film, comprese le interviste al regista e allo staff tecnico, presentazioni commentate dei personaggi e persino la storia sulla nascita dei brani della colonna sonora.

Inutile dirvi che il comparto video restituisce un feedback incredibile allo spettatore, con una fedeltà visiva incredibile che contribuisce a rendere questo lungometraggio un vero e proprio capolavoro dell’animazione. Anche qui mi sento di consigliare uno schermo grande per un’esperienza più cinematografica. L’audio ci viene portato dal DTS HD Master Audio 5.1, che gestisce il comparto sonoro in maniera precisa e cristallina.

Violet Evergarden Violet Evergarden

Leggi tutte le Manganalisi – Anime


Cosa ne pensa il Nerd-O-Meter?

Non so bene che cosa poter aggiungere a quanto scritto finora. Violet Evergarden – Il Film è un’esperienza totalizzante, che vi prenderà fino al cuore, facendovi sorridere, piangere e sperare assieme alla protagonista. Difficilmente ho visto finali di serie così perfetti, così curati, così belli da essere considerati dal sottoscritto e, senza alcuna riserva, arte, arte pura.

Violet Evergarden – Il Film riesce a darvi una quantità di emozioni indescrivibili, che vi consiglio di sperimentare in prima persona (dopo aver visto, ovviamente, la serie su Netflix). Questo lungometraggio animato è uno dei più belli e commoventi che abbia visto negli ultimi anni, e si prende meritatamente il voto più alto che il vostro Ame abbia mai assegnato qui, su Non Solo Manga.

L’incredibile edizione di Anime Factory contribuisce a rendere questo package praticamente imperdibile, per chiunque: un capolavoro assoluto dell’animazione giapponese racchiuso in un cofanetto che ne esalta tutte le caratteristiche e che farà felice ogni fan.

Violet Evergarden


Crunchyroll banner gamestop

[wp-tiles post_type=’post’ posts_per_page=5 orderby=’date’ order=’DESC’]