fbpx

Game of Thrones, secondo un attore Martin avrebbe già finito di scrivere i libri!

Verranno pubblicati appena finita la serie TV

Game of Thrones, secondo un attore Martin avrebbe già finito di scrivere i libri!

Lunedì prossimo si concluderà ufficialmente la serie TV di Game Of Thrones, ma lo stesso non si può dire dei libri da cui è ispirato lo show.

I fan ormai sembrano aver quasi abbandonato le speranze di vedere la conclusione dei libri di George R. R. Martin… ma sembra esserci un barlume di speranza, e anche la serie cartacea potrebbe vedere la sua fine molto prima di quanto pensiamo.

A lanciare questa scintilla è stato Ian McElhinney, attore che ha interpretato Ser Barristan nel piccolo schermo, che durante una conferenza ha dichiarato:

Mi è stato detto che Martin ha già concluso la scrittura dei libri sei e sette (ricordiamo che la divisione dei libri originali è diversa da quella europea, ndr.).

Per quanto ne so ci sono solo sette libri, tuttavia Martin ha siglato un accordo con David Benioff and Dan Weiss, gli showrunner della serie TV, di non pubblicare gli ultimi due libri prima della fine della serie.

Se tutto va bene quindi in un mese o due potremmo avere i libri sei e sette, e per quanto mi riguarda sono molto curioso di sapere il percorso di Ser Barristan negli ultimi due libri.

Effettivamente la “lentezza” di Martin è diventata praticamente un meme, il primo libro de “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” è uscito nel lontano 1996, mentre l’ultimo libro “La Danza dei Draghi” è uscito nel 2011lo stesso anno dell’inizio della serie TV.

Come direbbe Adam Kadmon: coincidenze? Io non credo.

Per quanto Martin se la prenda comoda con la scrittura è più che plausibile quindi che in questi otto lunghi anni abbia completato la scrittura dei libri, e se le parole di McElhinney fossero vere potremmo davvero vedere anche la fine dei libri a breve e magari fare un paragone con quello della serie TV.

Nel frattempo vi ricordiamo del concorso di Microsoft per vincere due Xbox One S All-Digital Edition a tema Game of Thrones.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password