Nuova IP per Rockstar, ma niente Red Dead Redemption 2

Nuova IP per Rockstar, ma niente Red Dead Redemption 2

Quest’anno Rockstar annuncerà una nuova proprietà intellettuale, ma non quello che vi aspettate. Dopo il successo di GTA V con oltre 45 milioni di unità spedite ai rifornitori, sembra logico che la compagnia si butti su un Grand Theft Auto 6 o un sequel di Red Dead Redemption, ma Rockstar non la pensa così, e confessa di fare i giochi per i giocatori, non per i soldi.

Non credo che il prossimo titolo Rockstar sia un sequel di RDR, credo che un sequel di Midnight Club venga prima, e non mi sorprende immaginare il sequel di Manhunt prima di quello di Bully o Red Dead. Rockstar non è motivata dai soldi, ma dalle esperienze videoludiche di alta qualità. […] Se fosse un seguito di Red Dead ne avreste già sentito parlare, visto l’anticipo con cui Rockstar annuncia i suoi titoli. Se non avete ancora sentito niente del prossimo titolo Rockstar forse è perchè è una nuova IP.

Vista l’uscita di GTA V su PC quest’anno crediamo che, se verrà, l’annuncio di un nuovo gioco non arriverà se non durante l’E3 o nella seconda parte dell’anno.

1377468-rsg_5f00_rdr_5f00_screenshot_5f00_378

Voi lettori che ne pensate? Che cosa dobbiamo aspettarci da Rockstar Games? Fatevi sentire nei commenti e sulla nostra pagina Facebook, e nel frattempo vi ricordiamo, come sempre, di restare tuned sulle nostre pagine per tutti gli aggiornamenti sul Gaming che davvero conta.

[hr]

Fonte

Dopo un’infanzia passata davanti al Gameboy e un’adolescenza trascorsa in continue maratone di TimeCrisis,il Dottor Carter “de noantri” eleva la sua passione all’ennesima potenza ed è pronto a viaggiare oltre i confini del tempo e dello spazio (“Spaaaaaaaaaaaaaaaaaace!!!”) per portarvi in giro nel fantastico luccicoso mondo del “gaming”, fra notizie,rumor, e opinioni “off the wall”.

Lost Password