News 16 Apr 2024

PlayStation 4 non muore mai: otto esclusive da giocare assolutamente!

Acquista

Come abbiamo già avuto modo di ribadire nel nostro speciale dedicato ai titoli cross-gen, potete recuperarlo qui, PlayStation 4 è tutt’altro che una console superata, dimenticata, avara di grandi e piccoli titoli tutt’ora al passo con i tempi e a loro agio nell’elargire ore e ore di sano divertimento.

Soprattutto considerando le esclusive per l’ormai vetusta console di Sony, non mancano perle assolute che nemmeno il tempo ha minimamente scalfito o ne ha offuscato lo splendore. Certo, alcune delle tanto decantate esclusive, nel tempo, sono state poi convertite su PC o trasposte su PlayStation 5, ma il succo del discorso cambia davvero poco. Se PlayStation 4 è stata tanto amata, se PlayStation 4 è ancora vendutissima, se è ancora un affare accaparrarsene una, soprattutto grazie alle offerte di GameStop che vi consigliamo di consultare qui, il motivo principale è proprio legato a questi giochi che hanno originariamente debuttato solo su PlayStation 4, alcuni dei quali tutt’ora esclusive vere e proprie.

Per dimostrarvi empiricamente quanto di buono ci sia ancora da giocare solo (o quasi) su PlayStation 4, abbiamo preparato per voi una comoda Top 8, un breve e parziale elenco utile anche per recuperare alcune leccornie che magari vi siete persi per strada.

Vi ricordiamo che se volete proporre la vostra personalissima classifica potete farlo nel nostro gruppo Facebook ufficiale, a portata di click.


– Ghost of Tsushima

Il titolo che ogni amante del Giappone deve assolutamente giocare, l’open world che ha convinto praticamente chiunque gli abbia dato una chance, il titolo d’azione ed esplorazione che ha definitivamente innalzato Sucker Punch Production a sviluppatore di primo piano.

Grazie alla trama, allo spessore del protagonista, alla profondità del combat system e alla maestosità visiva della mappa di gioco, Ghost of Tsushima è innegabilmente tra le produzioni che più hanno stregato gli appassionati di cultura nipponica e open-world. Le tantissime missioni e incarichi che era possibile scovare in giro per l’isola completano il quadro di un titolo che parla ad un pubblico potenzialmente ampissimo. Musiche, art design, longevità e varietà, a Ghost of Tsushima non manca davvero nulla, nemmeno una componente multiplayer che è stata aggiunta tramite un convincente DLC.

Potete recuperarlo sullo shop online di GameStop a questo link.


– Death Stranding

Quando il maestro Kojima sale in cattedra, la classe ascolta in silenzio. Il post-Metal Gear Soldi di uno dei game designer più famosi del mondo ha le fattezze e le sembianze di un’opera sci-fi assolutamente fuori dagli schemi e a tratti bizzarra. Del resto, la definizione di simulatore di corriere non è nemmeno del tutto errata, a ben vedere. Death Stranding vi condurrà da un punto all’altro di una mappa ampissima, generosa di sentieri impervi e pericolosi imprevisti sul percorso, un’epopea poetica, riflessiva, toccante, dai ritmi volutamente compassati.

Non un titolo per tutti, ma chi saprà entrare in sintonia con questo gioco, ne uscirà arricchito sia per la genialità con cui affronta certe tematiche, e con cui rilegge alcuni topoi della fantascienza, sia per la brillantezza di un gameplay banale solo a prima vista. Ideale da soli, ancor più magico se fruito connessi online, dove la collaborazione con altri giocatori arricchisce l’esperienza di un ulteriore strato.

Scoprite l’ennesimo colpo di genio di Hideo Kojima, acquistando Death Stranding da GameStop.


– Shadow of the Colossus

Shadow of the Colossus, all’epoca della release originaria su PlayStation 2, ha semplicemente fatto epoca. Esattamente come ICO, altra produzione che porta la firma di Fumito Ueda, il gameplay corre di pari passo con una direzione artistica sublime, ispiratissima, pregna di suggestioni. Il remake per PlayStation 4 è una riproposizione fedele e accurata, ma non per questo completamente priva di piccole aggiunte, che arricchiscono ulteriormente il comparto ludico ed esplorano ancora più a fondo il misterioso mondo che il prode Wander dovrà esplorare a cavallo del maestoso Agro.

Un’avventura composta di sole boss fight, in cui ognuna di esse rappresenta un vero e proprio enigma da risolvere, per scoprire e capire come abbattere i titanici nemici che si frappongono tra il protagonista e il suo scopo. Un titolo non solo da giocare, ma anche vivere e interiorizzare cogliendone le mille sfaccettature metaforiche.

Potete riscoprire la magia di Shadow of the Colossus acquistandolo da GameStop.


– Uncharted 4: Fine di un Ladro

Nathan Drake chiude con il botto. Dopo tre capitoli che hanno sostanzialmente accompagnato l’arco vitale di PlayStation 3, la saga di Naughty Dog ha (momentaneamente) deciso di lasciare il suo pubblico in bellezza con un titolo che rappresenta in tutto e per tutto la summa della serie, sia sul profilo ludico che su quello espressivo.

Graficamente ancora splendido, Uncharted 4: Fine di un Ladro è un’avventura in terza persona da vivere con il cuore i gola. Esattamente come in passato, le gesta di Nathan sono perfettamente bipartite tra intense sparatorie e fasi platform che aprono anche all’esplorazione degli scenari a disposizione che, per la prima volta nella saga, si aprono all’open-map. L’azione è ancora più intensa e la narrazione è ottimamente sostenuta da un copione all’altezza della situazione, oltre che da una direzione che si è avvalsa di un lavoro di motion capture convincente e tutt’ora in grado di presentare sulla scena una recitazione virtuale assolutamente convincente. Uno di quei giochi insensibili al passare del tempo, perfettamente in grado di chiudere alla grande una saga strepitosa e di regalare agli amanti dell’avventura un gioco emozionante e divertentissimo.

Trovate Uncharted 4 sullo shop digitale di GameStop!


– Days Gone

Amate gli zombie? Amerete Days Gone. L’open-world di Bend Studio, di cui molti vorrebbero da tempo un sequel, è un titolo con una personalità molto particolare. Ciò ha portato alcuni a non apprezzarlo come meriterebbe, ma siamo di fronte ad una produzione indubbiamente sottovalutata, che dovrebbe proprio essere scoperta e riscoperta dal grande pubblico.

La straziante storia di Deacon toccherà diverse corde emotive, mentre il suo girovagare a bordo di una moto, ovviamente potenziabile, vi poterà in giro per un mondo post-apocalittico tenuto in scacco da orde di non morti. Come ogni gioco del genere ci ha ormai insegnato, gli infetti non saranno ovviamente gli unici pericoli da cui guardarsi. Mostruosità assortite e gruppi di umani poco amichevoli non perderanno occasione per mettervi i bastoni tra le ruote (letteralmente). Tra esplorazione, fasi stealth e adrenaliniche sparatorie, vivrete un’avventura da cardiopalma.

Recuperate Days Gone da GameStop!


– Detroit Become Human

Ai tempi di ChatGPT non c’è niente di più attuale di Detroit Become Human. Il capolavoro firmato da David Cage e dal suo team, Quantic Dream, è un’avventura tutta trama e scelte da compiere, ambientata in un prossimo futuro in cui robot umanoidi si confondono tra la folla e aiutano il genere umano in innumerevoli compiti.

Avete mai letto qualche libro di Isaac Asimov? Sapete allora cosa troverete in questo gioco che non fa certo del ritmo il suo forte, ma che vi appassionerà con lo spessore delle tematiche trattate e la profondità dei personaggi, robotici e non, che piazzerà al centro della scena.  Ogni tanto sarete coinvolti in qualche quick time event, per la maggior parte del tempo vi aggirerete in scenari dalle dimensioni contenute in cerca di indizi e oggetti con cui interagire, spesso e volentieri sarete chiamati a prendere decisioni che influenzeranno pesantemente il proseguo della storia, soprattutto considerando che vestirete i panni di diversi personaggi. Ancora oggi uno dei migliori giochi story driven mai pubblicati.

Anticipa l’imminente futuro acquistando Detroit Become Human da GameStop.


– Bloodborne

Nonostante lo splendido Elden Ring, non sono pochi i convinti che sia Bloodborne il miglior gioco mai pubblicato da From Software. Non conoscete i soulslike? Li amate ma non avete avuto ancora l’opportunità di esplorare i terrificanti quartieri di Yharnam? Ovviate subito, perché non ve ne pentirete di certo.

La formula ideata con Demon’s Souls e progressivamente perfezionata con i tre Dark Souls torna quasi inalterata in Bloodborne, action-RPG estremamente complesso, profondo, sfaccettato. Il suo art design gotico manderà in brodo di giuggiole gli amanti di questo stile, mentre i boss dotati di innumerevoli pattern faranno impazzire, in senso buono s’intende, chi da un videogioco cerca sfide di un certo livello. Longevo e aggraziato da un level design semplicemente geniale, rappresenta uno dei picchi più alti del genere, nonché un gioco tutt’ora disponibile solo ed esclusivamente su PlayStation 4.

Accettate la sfida e acquistatelo da GameStop!


– The Last of Us Parte 2

C’è poco da dire su The Last of Us Parte 2 se non che stiamo parlando di uno dei migliori giochi di sempre. Certo, la formula di gioco rispetta il sentiero tracciato dal predecessore, ma narrativamente siamo nei pressi della perfezione, senza considerare le piccole, ma numerose migliorie apportate sul fronte ludico.

The Last of Us Parte 2 prosegue l’epopea di Ellie nel mondo post-apocalittico ideato da Naughty Dog. Lo fa non senza sorprese, non lesinando un grammo degli orrori, del terrore e della crudeltà che un mondo sconvolto dalla propagazione di un fungo nocivo può possedere e propinare agli ormai pochi abitanti del pianeta. Ora adrenalinico, ora commovente, ora sconvolgente, vi trascinerà in un’esperienza che non dimenticherete mai.

The Last of Us Parte 2 è disponibile sullo shop online di GameStop.

Acquista ora su Gamestop.it