NVIDIA presenta le sue novità al CES 2020

Nuovi monitor e supporto G-Sync anche ai TV.

NVIDIA CES 2020

In questi giorni si sta svolgendo il CES 2020, la celebre fiera di Las Vegas dedicata all’elettronica di consumo. Fra le tante conferenze spicca quella di NVIDIA, che ha presentato diverse novità dedicate al mondo del gaming su PC, come il supporto G-Sync ai TV LG e l’arrivo del Ray Tracing su Wolfenstein: Youngblood.

LG è stato il primo produttore di TV ad offrire TV compatibili con NVIDIA G-SYNC e al CES annuncerà 12 nuovi modelli di OLED 2020 compatibili con G-Sync, con dimensioni che vanno dai 48 agli 88 pollici. La compatibilità G-SYNC offre agli utenti un’esperienza di gioco impeccabile senza screen tearing o altri artefatti visivi che distraggono.

Nvidia ha presentato inoltre due nuovi monitor con tecnologia G-Sync Ultimate. Questi display sono dotati della più recente tecnologia Mini-LED a retroilluminazione diretta full-array con 1152 zone e 1400 nit di luminosità. La nuova retroilluminazione a 1152 zone aumenta notevolmente il contrasto, con il risultato di ottenere tonalità di nero più scure e colori più vivaci. Saranno fabbricati da Asus e Acer.




I fan di Wolfenstein avranno di che gioire dato che Bethesda sta per rilasciare l’aggiornamento del ray tracing per Wolfenstein: Youngblood che include i riflessi del ray tracing, DLSS e NVIDIA Highlights. Sarà disponibile come patch scaricabile gratuitamente e rilasciato durante la settimana dell’evento.




Inoltre Nvidia ha rilasciato un nuovo driver Game Ready, che include alcune nuovissime tecnologie per gli appassionati di videogiochi e VR.

Questo driver Game Ready aggiunge diverse nuove funzionalità, tra cui:

  • Una nuova impostazione del Frame Rate Massimo nel pannello di controllo NVIDIA per aiutare a risparmiare energia, ridurre la latenza del sistema e altro ancora.
  • La già citata funzione VRSS che utilizza il Variable Rate Shading di Turing per migliorare la qualità dell’immagine nei giochi VR.
  • Un nuovo filtro Splitscreen Freestyle consente di mostrare screenshot o video in modo affiancato o in modalità mista.
  • Un aggiornamento del filtro Nitidezza dell’immagine che permette agli utenti di abilitare la scalabilità della GPU senza nitidezza dell’immagine e supporta anche risoluzioni personalizzate.
  • Aggiunge il supporto per altri 8 display compatibili G-SYNC. L’aggiunta di questi ai già citati TV OLED LG 2020 LG porta il numero totale di display G-SYNC Compatibili a 90.
  • Altro ancora

Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamento da Las Vegas.


Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password