Foto dalla GamesWeek 2017: buon 50°, Tim Schafer!

Ecco la mostra dedicata al padre di Monkey Island

Tim Schafer Milan GamesWeek 2017

Milano – GamesWeek quasi conclusa purtroppo, questi 3 giorni sono passati davvero in fretta, ma se da un lato possiamo dire che mancano “solo” 365 giorni alla prossima edizione, dall’altro ci piange il cuore se pensiamo a quando riusciremo a rivedere il padrino della fiera milanese, Tim Schafer, (così come successe per John Romero, l’edizione passata)

Tim Schafer, per chi non lo sapesse, è il padre di alcuni titoli che hanno lasciato la loro impronta indelebile nel mondo videoludico: Monkey Island, Psychonauts, Full Throttle, Day of the Tentacle e Grim Fandango sono solo alcune delle creature partorite da questa mente californiana classe 1967.

Fine della lezione “storia dei classici videoludici”. Vi lasciamo alla mostra dedicata da Neoludica al 50° compleanno del Game Designer, ma prima che suoni la campanella, ripassate i nostri speciali fotografici e rimanete sintonizzati su Instagram e Facebook per numerosi aggiornamenti.

GamesWeek 2016

– Clicca sulle foto per ingrandirle –

Ph: Angelica Gardani


Appassionato sfegatato e divoratore di videogame, scemo a tempo pieno, cacciatore di Cosplayer, aspirante Game Designer e cercatore di risposte a domande esistenziali come: "A cosa servono gli slot uniti delle armi di Final Fantasy VII?", "Cosa diavolo sono le Junction?", "Freija che animale è?" e "Quina quant'è brutta?". Comunque non ho ancora capito quanto sia brutta Quina e se Freija sia un topo o uno shitzu.

Lost Password