Crunchyroll
News 06 Apr 2022

Crunchyroll: 5 anime imperdibili da vedere ad aprile

Appassionate e appassionati del Sol Levante! Rieccoci all’inizio della primavera per proseguire con il nostro appuntamento mensile relativo alle novità dell’animazione provenienti dal Giappone. Ci siamo messi a dare un’occhiata agli show presenti (e in arrivo) sulla piattaforma di streaming CrunchyRoll e siamo pronti per fornirvi la nostra solita e affidabile selezione di anime che andranno ad allietare il vostro aprile.

Come le altre volte, sappiate che in questa lista non ci sono solo nuove uscite, ma anche anime classici che rispuntano come le primule in primavera. Quindi non perdiamo ulteriore tempo e prepariamoci al binge watching con la classifica di aprile!

Prima di iniziare, vi ricordo che potete recuperare un abbonamento Crunchyroll direttamente da GameStop a questo link e immergervi nel mondo degli anime come mai prima! Inoltre, vi ricordo che l’app di Crunchyroll è disponibile anche su Nintendo Switch! Potete scaricarla gratuitamente dal Nintendo eShop raggiungibile a questo link! Appuntamento al mese prossimo!


1 Attack on Titan: The Final Season Part II

Si conclude questo mese l’attesissima parte II della stagione finale di Attack on Titan. L’incredibile serie-evento che ha tenuto il mondo degli otaku incollato allo schermo ogni domenica è giunta a una pausa. Il che darà il tempo a chiunque non sia ancora in pari con le avventure di Eren Jaeger di recuperare tutti gli episodi mancati su Crunchyroll.

Per chi non lo sapesse, è già stato annunciato che la serie continuerà con Attack on Titan Final Season Part III, ultimo capitolo (che pare sia quello definitivo) che prenderà appunto il nome di Attack on Titan The Final Season Finale. Il tanto agognato finale della serie è quindi alla portata di mano, dato che già un trailer e una locandina sono stati condivisi sui canali social. La serie, tratta dal manga di Hajime Isayama, è una delle più seguite di sempre e se darete un’occhiata ai primi episodi capirete facilmente il perché.

Per gli amanti delle storie complesse, dell’ultraviolenza e delle ambientazioni incredibili!


2 Tomodachi Game

Un altro ottimo simulcast (trasmesso sia in Giappone che da noi su Crunchyroll) è in arrivo questo mese. Si tratta dell’adattamento animato del manga Tomodachi Game di Mikoto Yamaguchi (storia) e di Yuki Sato (disegni), ovvero un thriller psicologico che indagherà sul significato dell’amicizia e sulla forza di quel legame.

La storia verte intorno alla vita di Katagiri Yuichi, uno studente che reputa l’amicizia la cosa più importante. Yuichi passa la sua vita coi suoi più cari amici Sawaragi Shiho, Mikasa Tenji, Shibe Makoto e Kokorogi Yutori. Ma qualcosa sconvolge questo equilibrio: dopo uno strano incidente, tutti loro vengono trascinati in un gioco per ripagare un loro debito. E l’unico modo per vincere il “Tomodachi Game” è non dubitare mai degli amici. Legati da una profonda amicizia, dovranno superare delle prove davvero difficili. Il Tomodachi Game paleserà la vera natura umana…

Tratto dal manga con più di due milioni di copie vendute all’attivo, Tomodachi Game è per chi ama i thriller e la suspance.


3 Domestic Girlfriend

Eccoci arrivati a un particolare anime “slice of life” che ha riscosso molto successo tre anni fa. Domestic Girlfriend ci parla di un complesso triangolo amoroso. Il protagonista, Natsuo, è innamorato della sua professoressa Hina, che chiaramente non può lasciarsi andare all’amore di un suo studente. Deluso, Natsuo va a una festa nella quale si lascia andare con una ragazza che pensa di non rivedere mai più.

Ma il destino si sa, ha il senso dell’umorismo: le due ragazze, la professoressa e la sconosciuta, sono entrambe figlie della donna che il padre di Natsuo ha appena sposato. Nonostante queste premesse, la storia è trattata con una delicatezza inaspettata e non scade mai nella volgarità, ma analizza con profondità i sentimenti umani.

Se vi piacciono le storie d’amore complesse e i sogni romantici impossibili, Domestic Girlfriend fa sicuramente per voi.


4 Science Fell in Love, So I Tried to Prove it

Passiamo invece all’assurdo nipponico, un genere che ci piace sempre tantissimo esplorare. Cosa accadrebbe se si decidesse di esplorare il lato scientifico dell’amore? A questa domanda vuole trovare una risposta Himuro Ayame, laureata alla Saitama University, che pone proprio questo interrogativo al collega Yukimura Shinya.

Cosa succede quando una ragazza amante della scienza e un ragazzo appassionato dalla ricerca s’innamorano? Nonostante non ci sia alcuna apparente ragione logica per questo amore, i due si trascinano a vicenda in laboratorio per tentare svariati esperimenti per provare l’esistenza dell’amore. Anche perché non poter provare questi sentimenti significherebbe che essi non sono veri, e i veri studiosi non accettano fallimenti.

Science Fell in Love, so I Tried to Prove it è un anime assurdo e sui generis arrivato alla seconda stagione.


5 The Rising of the Shield Hero – Season 2

Concludiamo la nostra lista mensile con un grande ritorno, quello di The Rising of the Shield Hero, arrivato alla seconda stagione proprio questo mese. La storia di Naofumi Iwatani rispetta quella dei classici isekai, almeno inizialmente! Un classico otaku asociale, Naofumi si ritrova in un altro mondo, dove gli viene detto che lui è uno dei quattro eroi leggendari destinato a salvare il mondo. Ognuno degli eroi maneggia un’arma: l’eroe della Lancia, dell’Arco e della Spada sono altri tre ragazzi ben più loquaci e sociali di lui.

A Naofumi è riservato lo scudo. Contro tutti e tutto, l’eroe dello Scudo si solleverà e dimostrerà di essere il più valoroso e forte fra tutti.

Tratto da una serie di light novel scritta da Aneko Yusagi e illustrata da Minami Seira in manga, The Rising of the Shield Hero è una storia di riscatto che sa come prendere spettatori e spettatrici.

Crunchyroll


Crunchyroll banner gamestop

[wp-tiles post_type=’post’ posts_per_page=5 orderby=’date’ order=’DESC’]