Le Cloud Revolver S di HyperX atterrano sul mercato

Potenti e multipiattaforma

Le Cloud Revolver S di HyperX atterrano sul mercato

Da HyperX, la divisione di Kingston che pensa ai gamer di tutto il mondo, arrivano fresche fresche sul mercato le Cloud Revolver S, le cuffie/headset da gaming, ultime nate nella linea di prodotti audio dell’azienda.

Le HyperX Cloud Revolver S sono dotate del nuovo dongle USB, che permette di attivare/disattivare all’istante l’audio Dolby 7.1 Surround Sound, e di silenziare o regolare i livelli audio di cuffie e/o microfono. Sono dotate di cuscinetti HyperX realizzati in memory foam, che assicurano comfort e comodità assoluti anche per lunghe sessioni di gioco. Sono multi piattaforma, e montano dei padiglioni auricolari da 50mm con un microfono bidirezionale fornito di cancellazione del rumore.

Cloud Revolver S

Grazie all’avanzata tecnologia dei driver auricolari, il nuovo headset di HyperX consente ai giocatori di percepire la profondità e l’ampiezza del suono, riuscendo così a comprendere nitidamente anche distanze e posizioni differenti delle fonti; cosa utilissima durante le partite multi-giocatore a squadre, dove capire da quale direzione arriva il nemico è praticamente fondamentale. L’headset può inoltre essere settato con tre configurazioni preimpostate dell’equalizzatore, che distinguono alti, bassi e voce, in cui ogni giocatore potrà trovare l’impostazione preferita.

A livello estetico, le Cloud Revolver S sono caratterizzate da un archetto più ampio e da rifiniture nere opache, che si accostano perfettamente ai padiglioni in memory foam firmato HyperX.

Le HyperX Cloud Revolver S sono già disponibili ad un prezzo di vendita suggerito di 169,99€, sono coperte da 2 anni di garanzia ed ovviamente dal supporto clienti di HyperX.

Cloud Revolver S








Fin da piccolo ho sempre amato le storie, che fossero raccontate da un libro, un fumetto, un cartone, un film, o soprattutto da un videogioco. Alcune le ho solo viste, altre le ho sentite così mie da avere l'impressione di averle vissute, ed altre ancora le ho addirittura scritte. Forse sono un pazzo o un sognatore, o tutte e due le cose. Ma continuerò a sognare ed a vivere avventure, per poter dire un giorno "fammi rubare Capitano, un'avventura dove io son l'eroe che combatte accanto a te".

Lost Password