fbpx

La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra – Guida ai ranghi di Sauron

La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra – Guida ai ranghi di Sauron

Il colorito esercito di Sauron vanta tra le sue fila numerosi luogotenenti e capitani che guidano le sue truppe nella conquista della Terra di Mezzo. Senza di loro però potrete dare una possibilità alle forze del bene di prevalere e sopraffare l’ombra che lentamente si estende sul mondo degli uomini. In questa guida spiegheremo cosa questa scelta etica comporti.

Vi ricordiamo che La Terra di Mezzo: l’Ombra della Guerra è disponibile dal 10 ottobre per PS4, Xbox One e PC, potete inoltre leggere la nostra recensione qui.

ALTRE GUIDE DI LA TERRA DI MEZZO: L'OMBRA DELLA GUERRA

Chi sono i capitani?

I capitani (e truppe di rango più elevato) sono nemici singoli particolari con statistiche di combattimento più elevate rispetto alle truppe semplici. Ve n’è un numero limitato disponibile per volta sulla mappa.

Come trovo i capitani?

Quasi tutti i capitani sono sconosciuti all’inizio. A meno di imbattervi per caso contro di loro, il metodo più diretto per dargli la caccia è individuare un Verme, un soldato semplice contrassegnato da un’icona verde. Usate il potere di Celebrimbor per possederlo e potrete selezionare un capitano per raccogliere informazioni su di esso. Non vi resta poi che selezionarlo dal Menu Esercito “marchiandolo” e con l’aiuto della visione spettrale, individuarlo quando siete nei paraggi.

Come marchio un luogotenente?

Dal Menu principale, andate alla voce Esercito per visualizzarli, anche quelli di cui non avete informazioni, che però non potranno essere marchiati. Da questa pagina potete anche esaminare quali informazioni avete finora raccolto.

Quanti tipi di avversari esistono?

Ogni luogotenente ha uno stile di combattimento diverso. Ne esistono diversi tipi, che in genere riflettono anche quello dei soldati comuni:

Guerriero – La categoria più comune, combatte corpo a corpo.

Cecchino – Come il nome suggerisce, tende a cercar di prender distanza da voi per usare una balestra o un arco con cui infilzarvi. Generalmente deboli nel corpo e corpo.

Canaglia – Particolarmente evasivi, tendono a schivare gli attacchi e ad usare fumogeni per dileguarsi. Particolarmente inclidini ad abbandonare il campo di battaglia, sono tuttavia deboli.

Difensore – Armato di scudo e lancia, van spesso scavalcati o attaccati da dietro per poter esser feriti. A parte l’elevata resistenza, non han nulla di molto temibile. I veri problemi sorgono se il combattimento si protrae per troppo tempo e sviluppano un contrattacco al vostro salto: in tal caso cercate una nuova posizione o cercate di aggirarlo per arrivargli alle spalle manualmente.

Domatore – Generalmente nei pressi dei Caragor, le bestie di cui si circondano li rendono insidiosi ma presi singolarmente rappresentano una sfida triviale. In genere conviene domare una dei loro cuccioli per ritorceglielo contro.

Berserker – Una delle categorie più ostiche, non solo per la violenza dei suoi attacchi ma perché non puó essere attaccato direttamente. Solo una combo sufficientemente lunga (in genere di 15 attacchi) puó spezzare la loro guardia oppure dovrete prima stordirli perché i vostri attacchi vadano a segno.

Assassino – Particolarmente scaltri e in genere armati di lancia, fate attenzione quando date loro la caccia perché potrebbero attirarvi in una trappola.

Come sfrutto le informazioni raccolte?

Quando interrogate un verme, esso vi darà informazioni sul vostro bersaglio evidenziandone i punti di forza e deboli. Alcuni capitani sono ad esempio immuni alle esecuzioni ma deboli al fuoco mentre altri possono essere particolarmente sensibili a entrambi. Lo scopo è quello di prepararvi al combattimento, magari studiando il campo di battaglia intorno all’area in cui si trovano, piuttosto che lanciarsi a testa bassa contro di loro.

Un capitano mi ha ucciso, cos’è la missione nemesi?

Quando un capitano – o anche un soldato semplice – possono vantare un’uccisione su di voi, il loro rango aumenta. Diventano più forti e possono sviluppare nuovi eventi, tra cui le missioni nemesi. Come il nome suggerisce, si tratta di obiettivi temporanei in cui potrete vendicarvi del vostro carnefice. Dovrete dar loro la caccia individuando le tracce per seguirli e ucciderli.

Perché dar la caccia ai capitani?

Oltre ad essere una ricchissima fonte di esperienza, sono anche il mezzo principale per migliorare il vostro inventario. Più alto è il livello del luogotenente che uccidete, più alte saranno le probabilità di ottenere un oggetto di qualità elevata. Non è un errore lasciarsi uccidere ripetutamente dallo stesso soldato per farlo salire di rango il più possibile così da rendere il vostro bottino più ricco ma ricordate di non far passare mai troppo tempo in quest’operazione o la missione nemesi scomparirà.

Cosa può andare storto quando mi propongo di uccidere un ufficiale?

Gli imprevisti possono essere molteplici. Qui di seguito elenchiamo i tipi di missioni in cui potreste essere coinvolti, ricordando che se un capitano ha successo nella propria operazione, sale di rango:

Sfida – Due capitani si sfidano in una lotta per il potere. Tale evento va di fatto a vostro vantaggio perché potete approfittarne per prendere due piccioni con una fava mentre si uccidono tra di loro. Il capitano che eventualmente sopravvive acquisisce l’esperienza della sua vittima.

Agguato – Il capitano vi tende una trappola, avvalendosi dell’aiuto di altri ufficiali e di altre truppe preparate apposta per uccidervi.

Arruolamento – Il capitano recluta nuove truppe da unire al suo squadrone.

Banchetto – Il luogotenente e le sue truppe sono distratte mentre festeggiano.

Caccia – Il capitano vuole dimostrare la propria forza uccidendo una bestia feroce.

Fuga – Il vostro avversario si da alla fuga cercando di sopravvivere.

Promozione – A volte la missione Nemesi non scompare e il vostro carnefice sale di rango.

Inseguimento – Il capitano decide di attaccare le vostre truppe alleate.

Un capitano morto resta morto?

In genere si ma può succedere che nonostante lo abbiate fatto a fettine, questo si ripresenti in cerca lui di vendetta. Allo stesso modo possono essere loro a dar voi la caccia. Alcuni eventi come sopravvivere alla morte di un colpo fatale possono essere eseguiti anche da loro. In genere, prendete questo genere di sfide come uno scontro (quasi) ad armi pari.


Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2017 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia. Game content and materials are trademarks and copyrights of their respective publisher and its licensors. All rights reserved.

Ispirato dalla vita reale, diventa appassionato di Survival Horror fin dalla tenera età ma non disdegna il genere Stealth e qualsiasi meccanica possa stimolare l'istinto strategico di gestire risorse limitate in un ambiente ostile.

Lost Password