The Witcher 3: Blood and Wine si ispirerà anche ai libri dello Strigo

The Witcher 3: Wild Hunt

PC PS4 Switch Xbox One
Acquista
8.4

Imperdibile

The Witcher 3: Blood and Wine si ispirerà anche ai libri dello Strigo

The Witcher 3: Blood and Wine si ispirerà anche ai libri dello Strigo

Torneranno vecchie conoscenze di Geralt di Rivia direttamente dai romanzi

[adinserter block=”1″]
D

opo l’uscita di una riuscitissima prima espansione, Hearts of Stone per The Witcher 3: Wild Hunt, CD Project Red sta già lavorando sodo per portare su PS4, Xbox One e PC nel 2016 il secondo ed ultimo DLC, tale Blood and Wine.

Durante il Pax Australia 2015 il narrative designer, Mateusz Tomaskiewicz ha dato conferma che ci dovremo aspettare il ritorno di alcune figure importanti tratti dai romanzi.

Non sono stati fatti nomi in particolare, ma sappiamo che Blood and Wine verrà ambientata nei territori di Touissant, quindi non si esclude l’arrivo di Fringilla Vigo o della duchessa Anna Henrietta.

Le possibilità in definitiva sono davvero moltissime e il fatto che gli sviluppatori possano attingere ai romanzi di  Andrzej Sapkowski è un vantaggio da non sottovalutare, visto anche la bravura dello scrittore stesso nel creare delle situazioni ogni volta al limite per lo strigo Geralt di Rivia e la sua compagnia.

In attesa di saperne di più rimanete sulle nostre pagine di GameSoul.

Stay Tuned!

the-witcher-3-patch-pc-news2


Fonte

Videogiocatore incallito, afflitto da una rara fissazione per la Tecnologia e la Musica. Sonaro sotto sotto, ma aperto a qualsiasi altro degno pretendente. Il dottore gli ha prescritto una dose costante e massiccia di musica ogni giorno accompagnata da tutto ciò che è Geek e/o Nerd. Suonatore mediocre di chitarra e pianoforte (tra le altre cose), studia Informatica all'Università per diventare sviluppatore di Videogiochi. Quando ispirato scrive sul suo blog: https://davidfool94.wordpress.com

Lost Password