Stray è il nuovo videogioco di Annapurna, tra cyberpunk e gatti randagi

Vita da gatto randagio in una città cyberpunk

Stray è il nuovo videogioco di Annapurna, tra cyberpunk e gatti randagi

Nel corso dell’evento dedicato a PlayStation 5, Annapurna Interactive e lo studio di sviluppo francese Blue Twelve hanno presentato oggi Stray, un’avventura cyberpunk con protagonista un gatto randagio in arrivo su PlayStation 5 e PC nel 2021. I dettagli sulla storia e sul gameplay sono stati condivisi sulla pagina Steam del gioco, che potete aggiungere alla vostra lista desideri se volete acquistarlo per computer.

Solo, sperduto e lontano dalla sua famiglia, un gatto randagio deve venire a capo di un antico mistero per fuggire da una città a lungo dimenticata. Stray è un’avventura in terza persona felina ambientata nell’intrico delle particolareggiate strade a neon di una cybercittà in rovina e nei torbidi luoghi del suo squallido ventre. Vaga per il circondario muovendoti a diverse altezze, difenditi da minacce inattese e dipana i misteri di questo luogo inospitale popolato da androidi bonari e creature pericolose“.

Osservate il mondo attraverso gli occhi di un randagio e interagite con l’ambiente in modo giocoso. Rapportatevi ai bizzarri abitanti di questo mondo sconosciuto avanzando con furtività, muovendovi agilmente, abbandonandovi alla sciocca spensieratezza e talvolta rompendo le scatole fino all’inverosimile. Strada facendo, il gatto stringerà amicizia con un piccolo drone volante conosciuto con la sigla di B12. Con l’aiuto del nuovo compagno, il duo andrà alla ricerca di una via d’uscita“.

Vi ricordiamo che Sony ha concluso la presentazione con il botto, mostrando finalmente il design della futura PlayStation 5. A questo link potete leggere invece tutte le informazioni dedicate al DualSense.


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password